Secondaria di primo grado Secondaria di secondo grado Trasversale UniversitĂ  Antonio De Blasi Sandro Bardelli Video didattico Video rubriche Esopianeti Pillole dallo spazio

Sistemi Planetari a gogo?

Didier Queloz, Premio Nobel per la Fisica nel 2019, è ancora una volta ospite di Pillole dallo Spazio per parlare di sistemi planetari.

La ricerca astrofisica di oggi, spiegata in modo semplice e pratico, con le voci dei ricercatori che ci lavorano. Pillole dallo Spazio è una rubrica mensile dedicata all’attualità scientifica e realizzata in collaborazione tra INAF Osservatorio di Astrofisica e Scienza dello Spazio di Bologna e SOFOS. A cura di Antonio de Blasi e Sandro Bardelli.

Descrizione

Nel gennaio 2012 un gruppo di astronomi dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics ha stimato dai dati di Kepler che nella Via Lattea risiedono almeno 17 miliardi di esopianeti simili alla Terra, quantomeno in dimensioni e massa. Possiamo quindi affermare che il nostro sistema planetario non sia unico, bensì uno tra migliaia di altri sistemi planetari?
Per rispondere a questa domanda, abbiamo ancora una volta il piacere di avere con noi telefonicamente il premio Nobel Didier Quelòz, che nel 1995, insieme al collega Michel Mayor, ha scoperto il primo esopianeta 51-Pegasi B.

Approfondisci

Parte 1: Esopianeti: la ricerca
Parte 2: Ricetta per un pianeta abitabile
Percorso didattico: Alla ricerca di altri mondi!
Speciale: Nuovi mondi