Astrokids

Martina Tremenda e il fantasma invadente: quinta avventura in musica

Grazie alla collaborazione fra INAF-Osservatorio Astronomico di Brera e Realtà Debora Mancini, proseguono le avventure musicali di Martina Tremenda, la protagonista di Avventure nello spazio: Il fantasma invadente è stato presentato in anteprima sulla storica trasmissione Crapapelata, condotta da Daniela Bastianoni la domenica, dalle 14.30 alle 15.30, e trasmessa dalle frequenze di Radio Popolare.
In una delle sue tante avventura spaziali, Martina Tremenda ha avuto la sventura di imbattersi in un fantasma (o spettro) molto particolare: un fantasma elettromagnetico! Depresso, triste e anche un po’ antipatico. E se l’era battuta velocemente: Martina sta cercando amici nello spazio, non certo dei fantasmi tristi.
Ma quel che non sapeva è che lo spettro elettromagnetico è composto da tanti fantasmi più piccoli, ciascuno con la propria caratteristica. E uno di loro, lo spettro dei raggi X, ha la capacità di entrare persino dentro di noi. Ecco quindi che, in questa nuova avventura, Martina deve vedersela con un fantasma invadente, che gli è entrato dentro e che proprio non vuole saperne di lasciarla stare.
D’altra parte, diciamo la verità: chi di noi non ha dentro un “fantasma invadente” che lo disturba?

INAF – Osservatorio Astronomico di Brera e Associazione Realtà Debora Mancini presentano
Le avventure di Martina Tremenda in musica da un’idea di Stefano Sandrelli e Debora Mancini
Il fantasma invadente: Testo Stefano Sandrelli, Musica Fabrizio Grecchi, Voci The Apricot Tree: Nicoletta Tiberini, Selena Galleri, Andrea Di Ceglie, Voce narrante Debora Mancini, Arrangiamenti musicali Fabrizio Grecchi, Arrangiamenti vocali The Apricot Tree, Registrazioni effettuate da Fabrizio Grecchi presso Studio Musica Visibile, Mixaggio, Editing, Mastering Musica Visibile

Il fantasma invadente

Martina Tremenda girellava su Marte,

sognando d’essere da un’altra parte.

Le disse la nave: “Andiamo lontano,

dalle parti di Giove, Saturno o Urano”.

“No, ascolta: se penso ai tuoi consigli,

mi cresce un lupo dentro, denti e artigli!

Lassù c’è il fantasma elettromagnetico,

depresso, triste e piuttosto antipatico!”

“Martina,” disse una voce dall’interno,

“Non dire così del mio fantasma paterno!”

“Ma chi è che parla dalla mia pancia?

Ho mangiato solo tre ceci e un’arancia!”

“Sono X e di quello spettro sono figlio,

e se non smetti, io t’acceco o t’abbaglio.

Sono X, spettro penetrante e invadente.

Sono X, vampiro crudele e impenitente.

“Esci da me stessa subito a capofitto,

non sono mica una casa in affitto!

Esci e parlami del tuo mondo violento,

di stelle cannibali spazzate dal vento.

Portami i tuoi racconti preziosi

di esplosioni stellari, di fasci gassosi,

di buchi neri e di antimateria ruotante,

d’un universo che muta a ogni istante:

sei un messaggero della galassia intera,

e stai nella mia pancia come una pera?

Vattene, spettro noioso! Sei un coniglio!”

E lo cacciò fuori con un grande sbadiglio.

Scritto da

Stefano Sandrelli Stefano Sandrelli

Tecnologo dell'Inaf presso l’Osservatorio Astronomico di Brera. E' stato responsabile nazionale della Didattica e Divulgazione per l’Ufficio Comunicazione dell’INAF dal 2016 al 2020. Docente del corso “nuovi modi per comunicare l’astronomia” per il master MACSIS, Università Bicocca. Collaboratore della rivista Sapere, per la quale tiene la rubrica Spazio alla scuola. Dal maggio 2000 al dicembre 2015 ha curato per l’ Agenzia Spaziale Europea (ESA) oltre 500 puntate di una rubrica televisiva in onda da Rainews24 e RAI 3. Autore per Zanichelli, Einaudi e Feltrinelli.

Categorie