Libri Luna e Lune

Nuno, la Luna e la cura delle cose

Il Premio Andersen è uno dei più importanti premi letterari per l’editoria per l’infanzia. In particolare l’edizione di quest’anno, nella categoria dei libri a fumetti, vinta da Nera. La vita dimenticata di Claudette Colvin, ha visto tra i finalisti anche un’opera di gusto astronomico pubblicata nel 2019 a cavallo dell’anniversario dell’allunaggio del 1969: Nuno salva la Luna di Marino Neri.
La trama, un mix tra la favola e il supereroismo, è presto detta: ad ogni corpo celeste all’interno del Sistema Solare è stato assegnato un custode, un componente di una grande famiglia di guardiani interstellari. In particolare Nuno, il protagonista della storia, nonché il più piccolo della famiglia, è il custode del nostro satellite naturale, la Luna. Il ragazzino, però, non ama il suo compito, noioso e ripetitivo, visto che il resto della famiglia salva la galassia da invasioni aliene e altre minacce più o meno ogni giorno. All’improvviso, però, atterra sulla Luna una missione esplorativa terrestre. Questi inattesi visitatori interrompono la routine di Nuno, generando indirettamente una situazione di pericolo per il nostro satellite.
La vicenda narrata da Marino Neri è, come accennato poco sopra, una favola fantascientifica dai toni supereroistici fortemente ispirata al Piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry. Oltre alla famiglia di difensori spaziali, tutti rappresentati con la medesima uniforme, sono anche presenti alcuni elementi che richiamano alla favola dello scrittore e aviatore francese: la Luna prende il posto del satellite del Piccolo principe, mentre il fiore di materia oscura sostituisce la rosa della favola originale.
Allo stesso modo Nuno salva la Luna racconta dell’importanza di avere cura delle cose, di farsi carico dei propri compiti e comprenderne l’importanza, anche quando questi compiti sembrano trascurabili.
La narrazione lineare e veloce è supportata da una griglia ordinata: per lo più Neri sceglie vignette orizzontali, cui alterna splash page o quadruple per rendere al meglio i momenti più spettacolari della storia. Questa struttura rende semplice la lettura sia agli adulti sia ai lettori più piccoli, cui il libro è originariamente destinato. Infine i concetti scientifici usati da Neri hanno la sola funzione di dare un nome inusuale a oggetti e situazioni fantastiche, come il fiore di materia oscura citato poco sopra, generando nel lettore il divertimento e il senso di meraviglia, ma anche di terrore, delle favole classiche.

Abbiamo parlato di:
Nuno salva la Luna
Marino Neri
Canicola, 2019
48 pagine, brossurato, colore – € 16,00
Lettura consigliata per bambini e ragazzi
ISBN: 9788899524302

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scritto da

Gianluigi Filippelli Gianluigi Filippelli

Ha conseguito laurea e dottorato in fisica presso l’Università della Calabria. Tra i suoi interessi, la divulgazione della scienza (fisica e matematica), attraverso i due blog DropSea (in italiano) e Doc Madhattan (in inglese). Collabora da diversi anni al portale di critica fumettistica Lo Spazio Bianco, dove si occupa, tra gli altri argomenti, di fumetto disneyano, supereroistico e ovviamente scientifico. Last but not least, è wikipediano.

Categorie