Per la scuola

XXII Scuola Estiva di Astronomia della SAIt

Si svolgerà dal 24 al 29 luglio 2017 a Riace, in Calabria, la XXII scuola residenziale per insegnanti organizzata dalla Società Astronomica Italiana (SAIt), facente parte del ciclo Astronomia e Astrofisica nella progettazione di percorsi formativi.

Si svolgerà dal 24 al 29 luglio 2017 a Riace, in Calabria, la XXII scuola residenziale per insegnanti organizzata dalla Società Astronomica Italiana (SAIt), facente parte del ciclo Astronomia e Astrofisica nella progettazione di percorsi formativi.


La Società Astronomica Italiana è impegnata da molti anni nella sfida di rendere lo studio delle discipline scientifiche più coinvolgente per gli allievi, attraverso l’attuazione di percorsi didattici orientati all’inserimento della scienza in un contesto interdisciplinare. In continuità con questa linea di indirizzo, la XXII edizione della Scuola SAIt ha per tema L’Astronomia nel curriculo verticale. Il programma prevede sia lezioni e seminari tenuti da docenti universitari e ricercatori dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, sia gruppi di lavoro.
La Scuola avrà una durata complessiva di 40 ore, ed è aperta a 30 insegnanti di discipline scientifiche in scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. Alcuni posti sono riservati ad eventuali Dirigenti Scolastici che ne facciano richiesta. È previsto il rilascio della Certificazione delle competenze acquisite, in quanto la SAIt è riconosciuta dal MIUR quale Ente Qualificato per la formazione del personale scolastico. Pertanto la Scuola dà diritto al riconoscimento dall’esonero dal servizio per i partecipanti. Inoltre, le spese di soggiorno (in camera doppia) sono a carico degli organizzatori, mentre sono a carico dei partecipanti le spese di viaggio ed eventuale integrazione per camere singole.
La scuola è organizzata d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), Dipartimento dell’istruzione, Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Astrofisica, la Città Metropolitana di Reggio Calabria e con i Comuni di Stilo e Riace.


Per maggiori informazioni si rimanda al sito dedicato.

Scritto da

Antonio Maggio Antonio Maggio

Astronomo Associato presso l’Osservatorio Astronomico di Palermo, si interessa di radiazione ad alta energia proveniente da cromosfere e corone stellari, attività stellare di origine magnetica e meccanismi di interazione tra stelle e pianeti gioviani caldi in sistemi extra-solari. Fa parte del Gruppo di Programmazione ed è docente per il “Piano Lauree Scientifiche” dell’Universitaà di Palermo. Attualmente e’ coordinatore nazionale del progetto dell’INAF "Astronomia e Società, tra tradizione e innovazione tecnologica", finanziato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR).

Categorie