Astrokids Diario di un'esperienza civile

Astrokids a Palermo: Onde e pianeti

Anche oggi il resoconto di due laboratori Astrokids realizzati dall'Osservatorio Astronomico di Palermo in collaborazione con i volontari del Servizio Civile Nazionale. In questa puntata un laboratorio sul sistema solare (dicembre 2017) e un'altro sulle onde (febbraio 2018).

Anche oggi il resoconto di due laboratori Astrokids realizzati dall’Osservatorio Astronomico di Palermo in collaborazione con i volontari del Servizio Civile Nazionale. In questa puntata un laboratorio sul sistema solare (dicembre 2017) e un’altro sulle onde (febbraio 2018).

Domino i pianeti

Nel mese di dicembre 2017 abbiamo organizzato il secondo laboratorio Astrokids.

Il modello di sistema solare utilizzato nel laboratorio Astrokids
Partendo dalla nostra stella, il Sole, abbiamo accompagnato i bambini in un viaggio alla scoperta del Sistema Solare!
Naturalmente, in questa avventura non poteva mancare la bambina più curiosa e monella del cosmo, ovvero Martina Tremenda.
Oltre alle caratteristiche principali dei pianeti, come la composizione interna, la temperatura superficiale e la presenza o meno di un’atmosfera, abbiamo svelato ai piccoli viaggiatori tante curiosità riguardanti il nostro sistema solare, come per esempio…
Lo sapevate che su Venere, al contrario che sulla Terra, il Sole sorge a ovest e tramonta a est? O che su Marte c’è una montagna alta più di tre volte il Monte Everest? O ancora, che Saturno è così poco denso che se avessimo una piscina sufficientemente grande, il pianeta vi galleggerebbe?
Queste sono soltanto alcune delle “bizzarrie” del nostro sistema planetario.
Ma l’attività che ha divertito di più i bambini e – diciamolo! – anche noi volontari di Servizio Civile, è stata simulare il modo in cui si salta sui vari pianeti.
Inoltre, i bambini hanno potuto rendersi conto delle dimensioni e delle distanze in gioco nel sistema solare, grazie al modello che potete vedere in foto.
Infine, con il nostro supporto e l’aiuto dei genitori, hanno realizzato un piccolo sistema solare in cartoncino con tanto di led al centro per simulare la luce del Sole!

Di onda in onda

Illustrazione di Angelo Adamo

Il 18 Febbraio 2018 si è svolto alla libreria La Feltrinelli di Palermo il laboratorio Astrokids intitolato “Di onda in onda“.
I divulgatori dell’INAF – Osservatorio Astronomico di Palermo, noi volontari di SCN e la nostra mascotte Martina Tremenda, abbiamo accompagnato i bambini in un affascinante viaggio tra le onde elettromagnetiche.
I piccoli viaggiatori hanno imparato innanzitutto che quando ammiriamo un arcobaleno dopo un brutto temporale, osserviamo i colori che compongono la luce del Sole, ovvero rosso, arancio, giallo, verde, blu, indaco e violetto.
Ma i bambini presenti hanno scoperto anche che il Sole emette altri “tipi” di luce che il nostro occhio non riesce a vedere: si tratta di onde, come le onde del mare o le onde sonore, che però si propagano nello spazio e a grande velocità, anzi alla velocità più grande che c’è, quella della luce!
Queste onde, chiamate onde elettromagnetiche, sono alla base della nostra vita quotidiana (basti pensare alla radio, la tv, i cellulari…) e si differenziano per la loro energia.
Tutto questo e molto altro è stato spiegato ai bambini tramite una presentazione multimediale affiancata dalla costruzione di un “sapientino“, un gioco che associa ai vari tipi di onda elettromagnetica lo strumento di uso comune corrispondente.
Per questo Astrokids mi sono occupata della realizzazione della presentazione multimediale e dei giochi. Parlare ai bambini non è facile, ma dà grande soddisfazione vedere che imparano attraverso il gioco in modo semplice anche le nozioni che sembrano più difficili!!!

Potete trovare i due laboratori anche sul sito Astrokids: Domino i pianeti e Di onda in onda.

Scritto da

luciana_ziino_avatar Luciana Ziino

Astronoma. Volontario del Servizio Civile Nazionale presso l'Osservatorio Astronomico di Palermo

Categorie