Libri

Il mio cofanetto Montessori di Astronomia

L'Ippocampo edizioni conclude la serie di cofanetti per bambini dedicati al metodo Montessori con l'astronomia!

A partire dallo scorso anno la casa editrice L’Ippocampo si è dedicata con grande entusiasmo alla divulgazione del metodo educativo di Maria Montessori attraverso la progettazione di una collana di libri e materiali didattici destinati alle librerie e quindi di facile reperibilità e alla portata di tutti. Ciascuno dei cofanetti pubblicati finora è stato ideato per i bambini da specialisti del settore e consente a genitori ed educatori di mettere in pratica attività coinvolgenti al fine di stimolare l’acquisizione di abilità utili alla scrittura, alla lettura, al calcolo e alla conoscenza del mondo.
Per questo motivo, in accordo con la filosofia cosmica della celebre pedagogista, l’ultimo cofanetto della collana, intitolata “Metodo Montessori“, è interamente dedicato all’astronomia. L’autrice Ève Herrmann, supportata dalle chiare illustrazioni di Roberta Rocchi e dalla consulenza scientifica dell’astrofisico Paolo Colona, direttore dell’Accademia delle Stelle, applica il metodo Montessori alla scoperta dello spazio, delle stelle e delle costellazioni: cosa c’è nell’universo? Come funziona il nostro sistema solare? Perché i pianeti non cadono? Come si osservano le costellazioni? Questi sono solo alcuni dei numerosi quesiti che vengono approfonditi nei due libricini e nei materiali che li corredano.

L’astronomia è un tema che appassiona molto i bambini così come è sempre stato oggetto di attenzione e studio da parte degli adulti. I pianeti, le galassie e le costellazioni portano con sé potenti archetipi: da migliaia di anni gli uomini osservano le stelle e tramandano leggende con il naso rivolto al firmamento, hanno imparato con esse a orientarsi nel tempo e nello spazio e hanno dato curiosi nomi a gruppi di astri che sembrano disegnare buffe figure nel cielo. Scoprire la composizione del sistema solare permette di comprendere il posto della Terra, e quindi anche il nostro, all’interno dell’universo. Grazie ai materiali inclusi nel cofanetto il bambino può avvicinarsi ai meccanismi che reggono il cosmo – la forza di gravità e quella centrifuga, i principali corpi celesti e le proporzioni tra di essi, le stelle dell’universo, la velocità di rotazione dei pianeti e i moti della Terra – e una volta appresi li può poi applicare tramite un lavoro autonomo e di autocorrezione, procedendo secondo il suo ritmo, riflettendo e assorbendo i concetti, e ricominciando daccapo quando lo desidera. Inoltre, ha la possibilità di appuntare le sue osservazioni notturne della volta celeste sul pratico quadernetto, aiutandosi con la mappa stellare girevole creata appositamente per incoraggiare in modo intuitivo la sua indagine. Le carte-definizione, disegnate e scritte, rafforzano ulteriormente l’impiego di una corretta terminologia scientifica.
E per concludere, ecco alcune note tecniche. Il cofanetto comprende 60 immagini classificate per scoprire l’universo, una mappa stellare rotante per individuare le stelle giorno per giorno e stagione per stagione, un libretto per conoscere i principali corpi celesti, un quaderno per osservare e disegnare le costellazioni. Il tutto è correlato da un manuale guida che fornisce indicazioni pratiche, chiare ed esaustive su come proporre le diverse attività al bambino, per aiutarlo ad apprendere in modo spontaneo e attraverso il gioco.

Abbiamo parlato di:
Il mio cofanetto Montessori di astronomia
Ève Herrmann, Roberta Rocchi
Traduzione di Edvige Le Noël
L'Ippocampo edizioni, 2017
96 pagine, brossurato, colore – 19,90 €
Le 96 pagine totali sono ripartite tra i due libri da 64 e 32 pagine l'uno

Scritto da

chiara_montani_avatar Chiara Montani

Aspirante libraia, nasce a Brescia nel 1987 e si laurea in Lettere presso l'università Statale di Milano con una tesi sui meccanismi della trasposizione cinematografica. Nel 2011 inizia a lavorare nella Libreria dei ragazzi della sua città dove scopre il meraviglioso mondo degli albi illustrati e della letteratura per l'infanzia. Nel tempo libero ama leggere graphic novel, guardare film d'autore e ascoltare rock anni '70, '80 e '90.

Categorie