Per la scuola

Scuola INAF-SAIt a Padova – Aggiornamenti

Varie novità sulla scuola di aggiornamento per insegnanti che si svolgerà a Padova dal 9 al 12 settembre 2017
Locandina (pdf)
Per venire incontro a diverse richieste pervenuteci, il termine d’iscrizione alla scuola residenziale per insegnanti che si terrà a Padova dal 9 al 12 settembre è stato spostato al 1 settembre 2017.
Inoltre, l’Istituto Nazionale di Astrofisica offre la copertura di parte delle spese di soggiorno in particolari alberghi convenzionati, agli insegnanti iscritti tramite la piattaforma SOFIA (vedi avanti) che ne faranno richiesta entro il 22 agosto 2017 e comunque fino ad esaurimento della disponibilità finanziaria. In tal caso la scelta dell’albergo e la prenotazione saranno a cura dell’organizzazione della scuola. Eventuali espressioni d’interesse, specificando il tipo di alloggio in camera singola o doppia (da condividere con altro/a iscritto/a) vanno inviate all’indirizzo scuolasait@astropa.inaf.it. A chi garantirà la partecipazione al Corso e farà richiesta di supporto saranno comunicati i dettagli entro il 25 agosto.
Ricordiamo che la Scuola è organizzata congiuntamente dall’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) e dalla Società Astronomica Italiana (SAIt), e a Padova realizzerà un Corso di Formazione dal titolo Laboratori di Astronomia e Astrofisica nelle scuole tramite risorse e servizi ICT.
La Scuola avrà una durata complessiva di 23 ore, suddivise in 10 ore di lezioni e seminari tenuti da docenti universitari e ricercatori dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, 3 ore di laboratorio e 9 ore di attività in gruppi di lavoro. Sono previste anche visite al Museo della Specola dell’Osservatorio Astronomico e al Planetario di Padova (1 ora).
La scuola potrà accogliere fino a un massimo di 40 insegnanti di discipline scientifiche in scuole secondarie di secondo grado. È previsto il rilascio della Certificazione delle competenze acquisite, in quanto la SAIt è riconosciuta dal MIUR quale Ente Qualificato per la formazione del personale scolastico. Pertanto la Scuola dà diritto al riconoscimento dell’esonero dal servizio per i partecipanti. Non è prevista tassa d’iscrizione e il vitto sarà a carico degli organizzatori, mentre le spese di viaggio saranno interamente a carico dei partecipanti.
La scuola è organizzata d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), Dipartimento dell’istruzione, Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione. Pertanto, la scuola è stata inserita nella nuova piattaforma S.O.F.I.A. (codice identificativo n.1758), da utilizzare per l’iscrizione entro il 1/09/2017.
Per maggiori informazioni si rimanda alla pagina contenente il programma dettagliato, le informazioni logistiche e una scheda di partecipazione da inviare a scuolasait@astropa.inaf.it.

Scritto da

Antonio Maggio Antonio Maggio

Astronomo Associato presso l’Osservatorio Astronomico di Palermo, si interessa di radiazione ad alta energia proveniente da cromosfere e corone stellari, attività stellare di origine magnetica e meccanismi di interazione tra stelle e pianeti gioviani caldi in sistemi extra-solari. Fa parte del Gruppo di Programmazione ed è docente per il “Piano Lauree Scientifiche” dell’Universitaà di Palermo. Attualmente e’ coordinatore nazionale del progetto dell’INAF "Astronomia e Società, tra tradizione e innovazione tecnologica", finanziato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR).

Categorie