Eventi

M’illumino di Meno 2019 al Planetario di Torino

M’illumino di Meno è la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, ideata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2 per chiedere ai propri ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono indispensabili. Un’iniziativa simbolica e concreta che fa del bene al pianeta e ai suoi abitanti.

Si spengono sempre le piazze italiane, i monumenti – la Torre di Pisa, il Colosseo, l’Arena di Verona -, i palazzi simbolo d’Italia – Quirinale, Senato e Camera – e tante case dei cittadini. Si sono spenti per M’illumino di Meno la Torre Eiffel, il Foreign Office e la Ruota del Prater di Vienna. In decine di Musei si organizzano visite guidate a bassa luminosità, nelle scuole si discute di efficienza energetica, in tanti ristoranti si cena a lume di candela,

in piazza, ma anche presso Osservatori astronomici, planetari e associazioni astrofile si fa osservazione astronomica approfittando della riduzione dell’inquinamento luminoso.
A tal proposito, l’INAFOsservatorio Astrofisico di Torino, in collaborazione con il Planetario di Torino “INFINI-TO”, e sotto il patrocinio del Consiglio Regionale del Piemonte, il Comune di Pino Torinese e l’Istituto Comprensivo Pino Torinese, organizzano presso la sede del Planetario una serata dedicata all’evento, dove verranno promossi e sostenuti comportamenti virtuosi, stili di vita orientati al risparmio energetico e all’educazione ambientale, la lotta all’inquinamento luminoso con relativa presentazione della nuova Legge Regionale n.3 del 9 Febbraio 2018 sull’inquinamento luminoso (Disposizioni per la prevenzione e lotta all’inquinamento luminoso e per il corretto impiego delle risorse energetiche).

Seguirà uno speciale spettacolo al planetario in tema, una apericena presso il bar “Le stelle” del Planetario, e se il tempo lo consente, una spettacolare osservazione astronomica con i potenti telescopi dell’adiacente Osservatorio Astrofisico.

Ulteriori informazioni, approfondimenti e iscrizioni sul sito del Planetario di Torino

SCARICA LOCANDINA DEL PROGRAMMA IN .PDF

Scritto da

Massimo Aprile Massimo Aprile

Lavora dal 1997 all’Osservatorio Astrofisico di Torino – Istituto Nazionale di Astrofisica. Da piu’ 30 anni si occupa di ICT, sviluppo software, amministrazione di sistema, ed è stato anche web administrator del sito dell’Osservatorio Astrofisico di Torino e di altri siti nel campo della didattica e divulgazione. Attualmente lavora nel gruppo D&D dell’INAF-OATo, dove si occupa, fra le altre cose, dell’organizzazione del Barcamp per l’Astronomia Cieli Piemontesi, una sinergia fra astrofili, appassionati di Astronomia e astronomi professionisti, e promuove varie iniziative nell’ambito della lotta all’inquinamento luminoso.

Categorie