Eventi

Da zero a infinito: le equazioni dell’astronomia

Durante il Festival della Scienza di Genova, dal 25 ottobre al 4 novembre 2018, presso le sale del Munizioniere di palazzo Ducale sarà possibile visitare la nuova mostra dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, Da zero a ∞.

Durante il Festival della Scienza di Genova, inaugurata ieri e fino alla chiusura della manifestazione, il 4 novembre, presso le sale del Munizioniere di palazzo Ducale sarà possibile visitare la nuova mostra dell’Istituto Nazionale di Astrofisica Da zero a ∞, realizzata in collaborazione con l’European Southern Observatory (ESO).

La mostra propone una raccolta di immagini astronomiche emozionanti abbinate ognuna a una differente equazione utilizzate dagli astronomi per descrivere i fenomeni cosmici.

Vogliamo mostrare due rappresentazioni diverse e complementari della realtà,” ricorda Stefano Sandrelli, responsabile Didattica & Divulgazione dell’INAF e curatore della mostra, insieme ai colleghi Anna Wolter e Davide Coero Borga. “Da una parte i colori e le forme, dall’altra quel linguaggio matematico di cui parlava Galileo, con il quale è scritto i libro della Natura. Strategie diverse, che la nostra specie cerca di usare per uscire dall’oscuro labirinto evocato da Galileo.

Qui su Edu INAF è presente una pagina dedicata alla mostra dove potrete vedere le immagini scelte e leggere e vedere testi e video di approfondimento.

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scritto da

La Redazione La Redazione

Il portale EDU INAF è la piattaforma per la didattica e la divulgazione dell’Istituto Nazionale di Astrofisica. Uno spazio innovativo che dà voce alle attività di tutte le sedi dell’ente presenti sul territorio e mette in relazione la ricerca astronomica con i diversi pubblici. Risorse didattiche, corsi online, eventi e approfondimenti trovano qui un punto d’incontro tra la comunità scientifica, gli insegnanti, gli studenti e il pubblico interessato a contenuti astronomici di qualità.

Categorie