Secondaria di secondo grado Trasversale Università 3D Map Team Laura Leonardi Salvatore Orlando Video didattico Video rubriche Astronomia Raggi X e alte energie Tecnologia Scienze: Tecnologia Astronomia e modelli 3D

Le stelle di neutroni in realtà virtuale

Video pillola del progetto 3DMAP-VR sulle stelle di neutroni

Grazie all’uso della realtà virtuale è possibile raggiungere e tuffarsi all’interno dei fenomeni più affascinanti dell’universo! Le meravigliose simulazioni che vedrete in questi video divulgativi dell’INAF Osservatorio Astronomico di Palermo sono alla base di ricerche scientifiche che si avvalgono di modelli 3D che riproducono fedelmente gli oggetti astrofisici. Questo nuovo approccio è reso possibile grazie al progetto 3DMAP-VR che ha anche, fra i suoi obiettivi, quello di rendere accessibile l’esplorazione di questi modelli sviluppati per la ricerca scientifica a scopi didattici e divulgativi.

Vedi tutte le pillole della videorubrica

Descrizione

In questo terzo video ammireremo un’esplosione altamente energetica scatenata dalla fusione di due stelle di neutroni, le stelle più piccole e più dense dell’universo, che si formano durante le esplosioni di supernova. Quando una stella di neutroni è magnetizzata e in rapida rotazione, prende il nome di pulsar.
Durante l’evoluzione, le due stelle ruotano l’una attorno all’altra avvicinandosi gradualmente tra loro ed emettendo onde gravitazionali, troppo deboli per poter essere rivelate. Ma negli istanti immediatamente precedenti la loro fusione – la coalescenza – si genera un aumento improvviso di onde gravitazionali che oggi possono essere misurate grazie ai nuovi rivelatori di onde gravitazionali come Ligo e Virgo. A seguito della fusione, si genera un lampo di luce molto energetico che ci permette di scoprirle dalle profondità oscuro dell’universo. Infine atterreremo su un ipotetico pianeta extra-solare che orbita intorno a una di queste energetiche sorgenti cosmiche.
Le simulazioni e le rappresentazioni mostrate in questa video-pillola sono state realizzate da Salvatore Orlando, INAF-OAPa, e fanno parte della collezione The art of Astrophysical phenomena.

Trovate i modelli 3D interattivi, da poter vedere anche in realtà virtuale, su Sketchfab ai seguenti link:

Coalescenza di due stelle binarie di neutroni
Pulsar, una stella di neutroni magnetizzata e in rapida rotazione
Vista di una pulsar da un pianeta orbitante

Approfondisci

Il documentario Esplorando la vita delle stelle in realtà virtuale che vi mostrerà i segreti che si celano dietro la realizzazione delle simulazioni 3D.

Il progetto 3DMAP-VR

Info sul progetto.

Orlando, S., Pillitteri, I., Bocchino, F., Daricello, L., & Leonardi, L. (2019). 3DMAP-VR, A Project to Visualize Three-dimensional Models of Astrophysical Phenomena in Virtual Reality. RNAAS, 3(11), 176. doi:10.3847/2515-5172/ab5966 (arXiv)

Scopri tutte le collezioni 3D per la realtà virtuale

Universe in hands: contiene modelli fisici sviluppati usando sofisticati codici magnetoidrodinamici per l'astrofisica largamente utilizzati in astrofisica, tra cui il codice PLUTO sviluppato presso l'Università di Torino in collaborazione con INAF-OATO.

The art of astrophysical phenomena: raccoglie i modelli che sono frutto di ricostruzioni artistiche di fenomeni astrofisici sulla base di ciò che sappiamo di questi oggetti.

The Science of Science Fiction: I modelli prendono spunto da scene di film di fantascienza, come Star Wars, 2001: Odissea nello spazio o Interstellar, per evidenziare quali parti siano scientificamente vere e quali no, e per illustrare fenomeni e concetti di astrofisica.

Anatomy of astrophysical objects: dove i modelli sono dei cartoon che descrivono la struttura di oggetti astronomici.