Per la scuola

Su Science: Le stelle di neutroni ricerca dell’anno

Secondo Science, l'osservazione della fusione di due stelle di neutroni è la scoperta scientifica dell'anno. Eccovi un paio di spunti da portare in classe.
Estratto dall’infografica realizzata da Davide Coero Borga per Media INAF (versione ingrendita)

Come ogni anno, la rivista Science assegna i breaktrough of the year, una sorta di premi (o segnalazioni) per le ricerche che hanno apportato gli sviluppi più significativi nel corso dell’anno. Come già avvenuto nel 2016 con la loro scoperta, anche quest’anno protagoniste sono le onde gravitazionali grazie alla prima osservazione della collisione e fusione di due stelle di neutroni. L’evento, osservato sia grazie agli interferometri della collaborazione LIGO/VIRGO, sia grazie a una vasta rete di osservatori a terra e telescopi nello spazio, ha visto una grande partecipazione italiana grazie ai ricercatori dell’Istituto Nazionale di Astrofisica.
Qui su Edu INAF cogliamo allora l’occasione di segnalarvi il percorso didattico per avvicinare gli studenti alle onde gravitazionali e in particolare l’attività didattica Costruisci un modello di buco nero.

Leggi la news completa su Media INAF | Vai allo speciale di Science sui breaktrough 2017

Scritto da

Gianluigi Filippelli Gianluigi Filippelli

Ha conseguito laurea e dottorato in fisica presso l’Università della Calabria. Tra i suoi interessi, la divulgazione della scienza (fisica e matematica), attraverso i due blog DropSea (in italiano) e Doc Madhattan (in inglese). Collabora da diversi anni al portale di critica fumettistica Lo Spazio Bianco, dove si occupa, tra gli altri argomenti, di fumetto disneyano, supereroistico e ovviamente scientifico. Last but not least, è wikipediano.

Categorie