Per la scuola Innovazione

Un Hackathon per il rover MARRtino

Il 15 e 16 aprile si apre una nuova sfida: "Su Marte con MARRtino", un hackathon per studenti delle scuole superiori

Aggiornato il 21 Luglio 2021

marrtino_azioneContinuano le avventure del rover MARRtino: il 15 e 16 aprile, in occasione dell’Hackathon 2021, che si svolge quest’anno in modalità completamente virtuale, ESERO Italia propone una nuova sfida a cui collabora anche INAF. Dopo la competizione nazionale di robotica che vi abbiamo raccontato in occasione della conferenza FabLearn Italy 2020, le squadre di studenti che si vogliono cimentare con la guida di un rover marziano sono invitate a partecipare!
La gara MARRtino Rover Hackathon mira a simulare ciò che accade nell’esplorazione planetaria e le squadre dovranno pilotare un rover per esplorare la superficie del pianeta Marte. Nella prima giornata, Francesca Altieri, ricercatrice dell’INAF ci presenterà la missione EXOMars, progettata per l’esplorazione del pianeta Marte tramite una sonda robotica sviluppata dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) in collaborazione con Agenzia Spaziale Russa (Roscosmos). Sia la sonda lanciata nel 2016 che il rover previsto per settembre 2022 hanno l’obiettivo di cercare biotracce su Marte. Per familiarizzare i team con l’esplorazione spaziale è poi prevista una visita virtuale all’ALTEC, che ospita un simulatore del terreno marziano. Il secondo giorno sarà dedicato alla sfida vera e propria con la presentazione dei team, la gara e la premiazione finale.
marrtino_azione01
Cominciate a preparare le squadre  e iscrivete il vostro team utilizzando questa form. Le squadre possono essere composte da tre a cinque studenti tra 15 e 19 anni provenienti dalla stessa classe o da classi diverse e ogni squadra dovrà avere un mentore, possibilmente un insegnante.

Per altre informazioni potete fare riferimento alla pagina Esero Italia dedicata o contattare Esero Italia via email: info [chiocciola] esero.it.

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scritto da

Sara Ricciardi Sara Ricciardi

Ricercatore presso l'Osservatorio di Astrofisica e di Scienza dello Spazio di Bologna. Nel campo della didattica e della divulgazione, si occupa di attività di tinkering per le scuole.

Categorie