Per la scuola

A scuola di stelle: scuola estiva di astronomia

Nell’attesa della pubblicazione del bando nel sito del MIUR, si allega il bando per la partecipazione all’edizione 2019 della Scuola Estiva di Astronomia “A scuola di Stelle“, organizzata dalla Società Astronomica Italiana (SAIt), in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), d’intesa con il Miur – Dipartimento per l’Istruzione – Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e l’Autonomia nell’ambito del Protocollo d’Intesa MIUR/SAIt.
La Scuola si svolgerà a Matera dall’8 al 13 luglio 2019, ed è riservata agli studenti del I, II e III anno della Scuola Secondaria di II grado che non abbiano già partecipato a precedenti edizioni della stessa Scuola.
Termine per la presentazione della domanda di partecipazione: 17 giugno 2019.
Per i dettagli sui contenuti della Scuola e sulle modalità per la presentazione della domanda di partecipazione si rimanda al bando sottostante.

Scuola Estiva di Matera “A Scuola di Stelle” – Edizione 2019: scarica in formato .pdf

Scritto da

Agatino Rifatto Agatino Rifatto

Astronomo Ricercatore presso l’INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte dal 1990. Laureato in Astronomia presso Università degli Studi di Padova. Socio della Società Astronomica Italiana (SAIt) dal 1987 di cui è componente del Consiglio Direttivo dal 2014. Componente del Comitato Scientifico del Centro Internazionale Scrittori (CIS) Calabria. Docente a contratto di Astrofisica all’Università di Salerno dal 2002 al 2008. Correlatore di tesi di Laurea e di dottorato presso l’Università Federico II di Napoli e l’Università di Padova. Partecipazione a numerosi progetti scientifici, nazionali e internazionali. Responsabile e Direttore di corsi di formazione per docenti e di “Summer School” per studenti organizzati dalla SAIt. Attivamente impegnato nella didattica e nella divulgazione dell’astronomia (conferenze pubbliche, lezioni, articoli su quotidiani, presenza in programmi radio e televisivi locali e nazionali, partecipazione al programma “Explora – La TV delle Scienze – Rai Educational).

Categorie