Eventi

Settimana dell’Astronomia 2018: portare le stelle agli studenti

La primavera 2018 porta un ampio e ricco programma pensato per le scuole di ogni ordine e grado in occasione della XIX Settimana dell’Astronomia – Gli studenti fanno vedere le stelle, dal 16 al 21 aprile 2018. Il tema di quest’anno: la celebrazione di Padre Angelo Secchi nel bicentenario della nascita e della spettroscopia in astronomia, sua eredità più importante.

La primavera 2018 porta un ampio e ricco programma pensato per le scuole di ogni ordine e grado in occasione della XIX Settimana dell’Astronomia – Gli studenti fanno vedere le stelle, dal 16 al 21 aprile 2018. Il tema di quest’anno: la celebrazione di Padre Angelo Secchi nel bicentenario della nascita e della spettroscopia in astronomia, sua eredità più importante.

La Settimana dell’Astronomia organizzata dalla SAIt e dall’INAF per conto del MIUR è un appuntamento annuale sempre più ricco di opportunità e di iniziative proposte dalle sedi INAF e SAIt sul territorio nazionale, a cui si aggiungono iniziative ormai storiche e attese quali La rete di Eratostene, il costante monitoraggio dell’inquinamento luminoso, che oscura e nasconde il cielo agli occhi di tutti noi, privandoci di un meraviglioso spettacolo naturale, con premiazione a dicembre presso il Planetario Pythagoras di Reggio Calalbria. È prevista come di consueto anche la premiazione dei migliori elaborati del Premio Schiaparelli, e la finale delle Olimpiadi di Astronomia, a Bari, con la proclamazione della squadra nazionale per le Olimpiadi Internazionali.
L’apertura della Settimana, curata dalla sezione Toscana della SAIt a Livorno il 16 aprile, affronta il tema della spettroscopia partendo dai primi studi di Secchi per arrivare alle nuove tecnologie. La chiusura sarà a Napoli, presso l’INAF – Osservatorio Astronomico di Capodimonte, con un programma per i più piccoli e osservazioni del sole, primo oggetto di studio dell’esimio festeggiato di quest’anno.
Al già ricco programma previsto per questa settimana (alcune delle iniziative e delle conferenze che si possono trovare su Edu INAF), si aggiunge anche il Telescopio Nazionale Galileo che ospiterà un liceo di Belluno, che potrà seguire una lezione sui pianeti extrasolari e, se le condizioni lo permetteranno, assistere alle osservazioni al telescopio seguendo il lavoro degli astronomi di turno. Inoltre i laboratori Astrokids proposti per questa settimana vedranno l’instancabile Martina Tremenda pronta a nuove avventure e scoperte.
Non vi piace viaggiare con la fantasia nel mondo di Martina? Potete visitare i laboratori nei quali vengono costruiti specchi per telescopi, strumenti per osservare oggetti celesti, parlare di pianeti, visitare musei e assistere a spettacoli al planetario: ce n’è per tutte le scuole e per tutti i gusti.

Non importa dove vivete e dove studiate… le opportunità ci sono, e sono vicine a voi! Sfruttatele!

Data, Ora
Evento
Nessun Evento

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scritto da

ginevra_trinchieri_avatar Ginevra Trinchieri

Astronomo associato dell'Istituto Nazionale di Astrofisica presso l'Osservatorio Astronomico di Brera a Milano.

Categorie