Libri Donne e scienza Saggi

Aprire gli occhi al cielo

Una guida all'universo per tutte le età realizzata da un affiatato gruppo di ricercatrici dell'INAF.

Aggiornato il 1 Giugno 2022

apri_occhi_cielo-coverApri gli occhi al cielo è veramente una guida completa all’universo, in tutte le sue parti. Sono 8 capitoli, come 8 tappe di un lungo e strepitoso viaggio, pieno non solo di concetti astro-nomici/fisici, ma anche di leggende, aneddoti sulla vita di molte brillanti scienziate e attività pratiche da fare da soli o in compagnia!
Sei giovani ricercatrici dell’INAF (colleghe che ho avuto anche il piacere di conoscere), raccontano l’universo attraverso gli occhi di due sorelle: una più grande, un’astrofisica, e una più piccola, che non vede l’ora di imparare tutto sul cielo stellato (capitolo 1), sul Big Bang (capitolo 2) dove e quando tutto ha avuto inizio, sulla luce (capitolo 3), la radiazione elettromagnetica senza la quale non saremmo in grado di conoscere l’universo, sulle stelle (capitolo 4) e sulle galassie (capitolo 5), sui buchi neri e sulle onde gravitazionali (capitolo 6), sul Sistema Solare (capitolo 7) con il Sole, i Pianeti, la Luna, gli asteroidi e, per finire, sugli altri mondi (capitolo 8), i pianeti extra-solari, dove forse un giorno le nuove generazioni di scienziate e scienziati scopriranno altre forme di vita.
Insomma, c’è proprio tutto in questo libro, tutto quello che bisogna sapere per conoscere l’universo in cui abitiamo! E se volete, potete anche saltare da un capitolo all’altro, servendovi dei suggerimenti delle autrici, che anticipano al lettore dove saranno spiegati alcuni concetti, oppure richiamano quello che è stato spiegato nei capitoli precedenti, permettendo a tutti di non perdersi nemmeno una spiegazione e/o di non dimenticarsene!
Il libro non contiene solo spiegazioni teoriche, ma anche attività pratiche, poste alla fine di ogni capitolo, o in mezzo, quando si deve cambiare argomento, per mettere in pratica un concetto fisico appena letto, per studiare meglio il cielo appena descritto, per imparare a osservare le stelle e la Luna. Nessuno si annoierà, adulti e bambini!
Moltissimi sono anche gli aneddoti sulla vita e le scoperte di scienziate di tutto il mondo, che hanno dato un contributo grandissimo all’astronomia, ma che, purtroppo, non hanno avuto il riconoscimento che spettava loro, perché nate e cresciute quando alla donne era precluso lo studio delle discipline scientifiche e tecnologiche (ancora oggi in realtà, purtroppo, le donne sono molto meno numerose degli uomini nei campi scientifici).
A conclusione del libro è stato riportato anche un glossario dei termini fisici e astronomici citati, una serie di siti web su cui andare per approfondire i concetti a cui un lettore può essere più interessato e le biografie delle autrici, che si raccontano in poche righe.
Tutti i capitoli sono anche accompagnati dai disegni e dalle illustrazioni, stilizzate ma molto realistiche (delle vere e proprie opere d’arte), di Alice Beniero, art director e illustratrice, e da una poesia della scrittrice Silvia Vecchini.
Un magnifico libro tutto al femminile, da leggere da soli, o con qualcuno, che vi farà dimenticare per un po’ il mondo che vi circonda per catapultarvi tra le stelle.
Mi piacerebbe, infine, concludere la recensione con una frase riportata dalle autrici alla fine del libro e che, secondo me, racchiude tutta l’essenza di questa Guida all’Universo:

Ma la curiosità non si esaurisce e spinge a proseguire il viaggio. Il bello della scienza è che ogni scoperta è un nuovo inizio per domande sempre più ardite e risposte sempre più sorprendenti… e sarà una storia infinita, in espansione, come il nostro Universo!

Abbiamo parlato di:
Apri gli occhi al cielo. Guida all'Universo
Edwige Pezzulli, Maria C. Orofino, Raffaella Schneider, Rosa Valiante, Simona Gallerani, Tullia Sbarrato, Silvia Vecchini, Alice Beniero
Mondadori, giugno 2019
215 pagine, cartonato – € 28
ISBN: 9788804709718

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scritto da

silvia_belladitta_avatar Silvia Belladitta

PhD student in Astrofisica presso INAF, Osservatorio di Brera, Milano

Categorie