L'astronomo risponde Luna Osservare il cielo

La Luna sull’orizzonte

Aggiornato il 2 Aprile 2024

Leggo che la Luna si trova sopra l’orizzonte 12 ore ogni giorno indipendentemente dal fatto che sia visibile oppure no.
Non riesco a spiegarmi come ciò sia possibile, infatti riterrei che ciò sia possibile solo se gli assi su cui ruotano la Terra attorno alla Luna e la Terra su se stessa fossero paralleli, ma mi pare di capire che così non è.
Infatti il nostro asse è attualmente inclinato rispetto all’eclittica di circa 23 gradi mentre quello che regola l’orbita Terra-Luna è inclinato di soli 5 gradi, pertanto con una differenza di circa 18 gradi.
Quindi dedurrei che in alcune fasi del ciclo lunare abbiano una esposizione teorica alla luna diversa da 12 ore.
Potete cortesemente spiegarmi dove sbaglio?Eric

Non è vero che la Luna rimane sopra l’orizzonte per 12 ore ogni giorno, a meno che con questo non si intenda dire “circa metà del giorno”, dove il “circa” può significare una differenza anche di 3-4 ore rispetto alle 12 ore. Ad esempio il 5 febbraio a Milano la Luna sorge alle 4 e tramonta alle 12:13, cioè rimane sopra l’orizzonte per 8 ore e 13 minuti. Inoltre anche la frase indipendentemente dal fatto che sia visibile oppure no è un po’ fuorviante. Infatti quando la Luna è sopra l’orizzonte è quasi sempre visibile (ovviamente in assenza di nuvole), tranne quando è molto vicina al novilunio; anche in questo caso in realtà non è completamente invisibile, è solo molto difficile vederla a occhio nudo perché ha l’aspetto di una falce molto sottile.

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scritto da

Mario Carpino Avatar Mario Carpino

Astronomo presso l'Osservatorio Astronomico di Brera

Categorie