L'astronomo risponde Sassi dal cielo

Il bolide del 18 agosto

L'astronomo risponde a: "Quando è stata l’ultima volta che è stato visto un bolide nei cieli italiani e da dove si è potuto osservare al meglio?"

Quando è stata l’ultima volta che è stato visto un bolide nei cieli italiani e da dove si è potuto osservare al meglio?

Anna

L’ultimo bolide (1)Non esiste una definizione scientifica di bolide: generalmente con tale termine si indicano palle di fuoco dalla luminosità superiore a quella delle usuali meteore di dimensioni e intensità luminosa tali da far notizia che abbia solcato i cieli italiani è stato quello del 18 agosto 2018, visto di fronte alle coste dell’Emilia Romagna e delle Marche. Il volo di questo bolide è stato ripreso dalle telecamere del progetto PRISMA (Prima Rete per la Sorveglianza sistematica di Meteore e Atmosfera) di Trieste e di Capua:

Tuttavia i bolidi sono piuttosto comuni: ad esempio in questo 2018 sono stati segnalati 6 eventi di bolidi sui cieli italiani e 327 in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni sui bolidi o per segnalare un avvistamento puoi rivolgerti al sito di PRISMA o alla sezione meteore dell’Unione Astrofili Italiani, che gestisce un registro degli avvistamenti di bolidi e meteore, in questa pagina.
Per saperne di più su meteoriti, meteore e bolidi, puoi anche consultare questo articolo.

Note   [ + ]

1. Non esiste una definizione scientifica di bolide: generalmente con tale termine si indicano palle di fuoco dalla luminosità superiore a quella delle usuali meteore

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scritto da

Luca Lionetto Luca Lionetto

Laureato in Fisica con una tesi in Cosmologia,volontario di Servizio Civile nazionale presso la sede INAF di Padova, Luca Lionetto è aspirante divulgatore, avido lettore e appassionato di giochi da tavolo.

Gianluigi Filippelli Gianluigi Filippelli

Ha conseguito laurea e dottorato in fisica presso l’Università della Calabria. Tra i suoi interessi, la divulgazione della scienza (fisica e matematica), attraverso i due blog DropSea (in italiano) e Doc Madhattan (in inglese). Collabora da diversi anni al portale di critica fumettistica Lo Spazio Bianco, dove si occupa, tra gli altri argomenti, di fumetto disneyano, supereroistico e ovviamente scientifico. Last but not least, è wikipediano.

Categorie