Premi e concorsi

Wiki Science Competition 2017: fotografare la scienza

E' partita la Wiki Science Competition, concorso di fotografia scientifica bandito da Wikimedia, la fondazione che gestisce amministrativamente Wikipedia.
Aurora boreale in Islanda. Foto di Marco Ottobelli. Ha partecipato alla Science Competition del 2015.

Wikimedia, la fondazione che gestisce Wikipedia, l’enciclopedia collaborativa scritta dagli utenti del web, sia quelli iscritti, sia in forma anonima, e i progetti a essa collegati, lancia un nuovo concorso per i fotografi della rete: Wiki Science Competition.
I lavori devono essere caricati su Commons nel mese di novembre, a meno di indicazioni differenti, come è il caso dell’Italia che ha aperto le operazioni di sottomissione il 15 novembre per chiuderle il 15 dicembre 2017. Inoltre le foto devono essere caricate con licenza libera o in pubblico dominio (vedi le regole e le linee guida).
Il concorso è ovviamente aperto a tutti, quindi anche agli insegnanti delle scuole che potrebbero sottoporre le fotografie dei loro esperimenti (è permesso, infatti, pubblicare anche una serie di immagini costituita da un minimo di 2 fino a un massimo di 10) o delle attività didattiche che porteranno nelle classi tra quelle presenti su Edu INAF e astroEDU. In questo modo le fotografie potranno essere disponibili non solo per le vostre stesse attività, ma anche per Wikiversity, il progetto espressamente didattico della galassia di Wikimedia.
Due parole su Commons: è uno dei più importanti tra i siti collegati a Wikipedia. Raccoglie le immagini utilizzate sulle varie wiki(1)A essere pignoli, il termine indica il software su cui è costruita Wikipedia, ma visto il suo successo è ormai diventato il diminutivo dell’enciclopedia stessa sparse per il mondo. Come il progetto genitore, anche Commons fa largo uso delle licenze web Creative Commons, in particolare la Attribution – ShareAlike consentendo in alcuni casi anche l’utilizzo dei file multimediali, come le immagini, anche per prodotti derivati, purché distribuiti con la stessa licenza.
Commons porta quindi la filosofia di una conoscenza collettiva e condivisa anche sui file multimediali ed è con questo spirito che viene utilizzato da Wikimedia nei suoi ormai periodici e consolidati concorsi, come Wiki Loves Monuments, che punta alla raccolta delle foto dei monumenti sparsi per il mondo, o il già citato Wiki Science Competition(2)La competizione nasce in Estonia nel 2006 con foto scattate e raccolte nel 2005, per poi allargarsi a tutta l’Europa nel 2015, dedicato alle fotografie a tema scientifico.

Note   [ + ]

1. A essere pignoli, il termine indica il software su cui è costruita Wikipedia, ma visto il suo successo è ormai diventato il diminutivo dell’enciclopedia stessa
2. La competizione nasce in Estonia nel 2006 con foto scattate e raccolte nel 2005, per poi allargarsi a tutta l’Europa nel 2015

Scritto da

Gianluigi Filippelli Gianluigi Filippelli

Ha conseguito laurea e dottorato in fisica presso l’Università della Calabria. Tra i suoi interessi, la divulgazione della scienza (fisica e matematica), attraverso i due blog DropSea (in italiano) e Doc Madhattan (in inglese). Collabora da diversi anni al portale di critica fumettistica Lo Spazio Bianco, dove si occupa, tra gli altri argomenti, di fumetto disneyano, supereroistico e ovviamente scientifico. Last but not least, è wikipediano.

Categorie