Eventi

XX Settimana Nazionale dell’Astronomia

La Società Astronomica Italiana, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Dipartimento dell’istruzione – Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione, nell’ambito del Protocollo d’Intesa MIUR/SAIT (prot.0003794 5 marzo 2018), in sinergia con Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), indicono la XX edizione della Settimana Nazionale dell’Astronomia – «Gli studenti fanno vedere le stelle».
In attesa che venga promulgata dal MIUR la XX Settimana Nazionale dell’Astronomia si pubblica la preinformativa relativa alle modalità di attuazione.
Gli enigmi dell’universo si svelano soltanto lentamente alla nostra ricerca e molti sono gli interrogativi ai quali la scienza moderna non è ancora in grado di dare una risposta. Il lavoro scientifico è tuttavia per noi l’unica via che crediamo possa condurci alla conoscenza della realtà esterna.Sigmund Freud, L'avvenire di un'illusione, 1927

La Società Astronomica Italiana, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Dipartimento dell’istruzione – Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione, nell’ambito del Protocollo d’Intesa MIUR/SAIT ( prot.0003794 5 marzo 2018), in sinergia con Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), indicono la XX edizione della Settimana Nazionale dell’Astronomia – «Gli studenti fanno vedere le stelle».
La Settimana Nazionale dell’Astronomia è divenuta un appuntamento atteso e importante per le
scuole, invitate a diffondere tra i giovani la conoscenza del cielo e della ricerca astronomica, per motivarli e orientarli alla scoperta delle opportunità formative e professionali offerte dallo studio delle discipline scientifiche. Inoltre, grazie alla curiosità e al fascino che suscita nei giovani, l’Astronomia rappresenta un valido strumento per combattere la tendenza negativa di abbandono degli studi di area scientifica che si sta verificando nella maggior parte dei Paesi Europei.
Il tema scelto per la XX edizione della Settimana Nazionale dell’Astronomia è:

1919-2019: un secolo di scoperte che hanno cambiato le nostre conoscenze sull’Universo

Quest’anno la International Astronomical Union (IAU), ovvero l’organismo internazionale che unisce gli astronomi dei singoli paesi nel mondo, compie 100 anni. Si è trattato di un secolo di grandi scoperte astronomiche: dalla misura dell’espansione dell’Universo alla scoperta dell’energia oscura, dall’esplorazione del sistema solare alla scoperta di pianeti intorno ad altre stelle, dallo studio della luce visibile allo sfruttamento di tutte le frequenze elettromagnetiche per comprendere il funzionamento dei corpi celesti, dai buchi neri alle onde gravitazionali. Anche dal punto di vista della strumentazione è stato un secolo rivoluzionario, si è passati dai piccoli telescopi ottici di inizio secolo scorso ai progetti di specchi di decine di metri di apertura di oggi, fino all’utilizzo di telescopi in orbita intorno alla terra. Questo secolo ha anche raggiunto importanti traguardi: l’esplorazione spaziale, dal primo uomo nello spazio, al primo uomo sulla luna, ai progetti di esplorazione dei pianeti del sistema solare. Il tema proposto vuole stimolare gli studenti a documentarsi e a riflettere sul ruolo della ricerca scientifica, e della ricerca astrofisica in particolare, sia come tecnica per lo studio dei fenomeni fisici che governano il funzionamento dell’Universo, sia come mezzo di studio di fenomeni più generali, quali l’influenza che la scienza e le scoperte scientifiche hanno nella società.
Da un punto di vista più strettamente formativo la trattazione di temi di astrofisica e cosmologia, seppure ad un livello qualitativo, offre la possibilità ai docenti di costruire percorsi di approfondimento interdisciplinari e per gli allievi la conclusione ideale di un ciclo di studi che ha la scienza al centro del percorso formativo.
Le tematiche su cui le scuole di ogni ordine e grado e le associazioni disciplinari sono invitate a sviluppare le proprie attività ed iniziative didattiche, adattandole ai vari livelli di scolarità, sono:

  1. Il contributo dell’Astronomia italiana allo sviluppo delle conoscenze astronomiche ed
    astrofisiche
  2. Il ruolo della strumentazione in questa nuova visione del Cosmo
  3. Dalla Relatività Generale alle Onde gravitazionali: una nuova finestra sul Cosmo
  4. Il ruolo delle collaborazioni e del coordinamento internazionale nella scienza moderna

Scarica in formato pdf: Comunicato ufficiale | lista completa degli eventi in programma.

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scritto da

La Redazione La Redazione

Il portale EDU INAF è la piattaforma per la didattica e la divulgazione dell’Istituto Nazionale di Astrofisica. Uno spazio innovativo che dà voce alle attività di tutte le sedi dell’ente presenti sul territorio e mette in relazione la ricerca astronomica con i diversi pubblici. Risorse didattiche, corsi online, eventi e approfondimenti trovano qui un punto d’incontro tra la comunità scientifica, gli insegnanti, gli studenti e il pubblico interessato a contenuti astronomici di qualità.

Categorie