Secondaria di secondo grado Trasversale UniversitĂ  3D Map Team Laura Leonardi Salvatore Orlando Video didattico Video rubriche Buchi neri e alte energie Tecnologia Scienze: Tecnologia Astronomia e modelli 3D RealtĂ  virtuale e aumentata

Il buco nero Gargantua in RealtĂ  Virtuale

Video pillola del progetto 3DMAP-VR sul buco nero Gargantua

Aggiornato il 21 Novembre 2023

Grazie all’uso della realtà virtuale è possibile raggiungere e tuffarsi all’interno dei fenomeni più affascinanti dell’universo! Le meravigliose simulazioni che vedrete in questi video divulgativi dell’INAF Osservatorio Astronomico di Palermo, che puoi vedere raccolti a questa pagina, sono alla base di ricerche scientifiche che si avvalgono di modelli 3D che riproducono fedelmente gli oggetti astrofisici. Questo nuovo approccio è reso possibile grazie al progetto 3DMAP-VR che ha anche, fra i suoi obiettivi, quello di rendere accessibile l’esplorazione di questi modelli sviluppati per la ricerca scientifica a scopi didattici e divulgativi.

In questa seconda video-pillola 3D partiremo per un viaggio nel tempo e nello spazio del film Interstellar (2014) di Christopher Nolan, che ci permetterĂ  di camminare sul pianeta extra-solare Mann, dal nome di uno dei protagonisti, e di avvicinarci al maestoso buco nero Gargantua.
Grazie all’uso della realtĂ  virtuale è possibile raggiungere e tuffarsi all’interno dei fenomeni piĂą affascinanti dell’universo!
Le simulazioni e le rappresentazioni mostrate in questa video-pillola sono state realizzate da Salvatore Orlando, INAF-OAPa, e fanno parte della collezione The Science of Science Fiction e della collezione Anatomy of astrophysical objects.

Trovate i modelli 3D interattivi, da poter vedere anche in realtĂ  virtuale, su Sketchfab ai seguenti link:

Vedi anche

Il documentario Esplorando la vita delle stelle in realtĂ  virtuale che vi mostrerĂ  i segreti che si celano dietro la realizzazione delle simulazioni 3D.

Il progetto 3DMAP-VR

Tutte le info sul progetto.

Orlando, S., Pillitteri, I., Bocchino, F., Daricello, L., & Leonardi, L. (2019). 3DMAP-VR, A Project to Visualize Three-dimensional Models of Astrophysical Phenomena in Virtual Reality. RNAAS, 3(11), 176. doi:10.3847/2515-5172/ab5966 (arXiv)
Scopri tutte le collezioni 3D per la realtĂ  virtuale
  • Universe in hands: contiene modelli fisici sviluppati usando sofisticati codici magnetoidrodinamici per l'astrofisica largamente utilizzati in astrofisica, tra cui il codice PLUTO sviluppato presso l'UniversitĂ  di Torino in collaborazione con INAF-OATO.
  • The art of astrophysical phenomena: raccoglie i modelli che sono frutto di ricostruzioni artistiche di fenomeni astrofisici sulla base di ciò che sappiamo di questi oggetti.
  • The Science of Science Fiction: I modelli prendono spunto da scene di film di fantascienza, come Star Wars, 2001: Odissea nello spazio o Interstellar, per evidenziare quali parti siano scientificamente vere e quali no, e per illustrare fenomeni e concetti di astrofisica.
  • Anatomy of astrophysical objects: dove i modelli sono dei cartoon che descrivono la struttura di oggetti astronomici.