L'astronomo risponde Stelle

Il colore delle stelle

Quali sono i colori delle stelle? L'astronomo prova a rispondere a questa bella curiosità.

Quanti colori possono avere le stelle?

Martina
Hubble image of Omega Centauri
Immagine di Omega Centauri acquisita dal telescopio spaziale Hubble – NASA/ESA

I diversi colori delle stelle sono determinati dalla lunghezza d’onda della maggior parte della radiazione visibile che emettono: maggiore è la lunghezza d’onda, più rosso è il colore.
A sua volta, la lunghezza d’onda della radiazione emessa da una stella dipende dalla temperatura superficiale della stella: in realtà le stelle non possiedono una superficie vera e propria, essendo delle sfere di gas, senza “confini” solidi. Però possiedono una fotosfera, che è in pratica la parte esterna che noi vediamo.
La fotosfera di una stella ha un colore che dipende dalla sua temperatura: se è molto calda, la stella apparirà bianca, se è più fredda potrà essere giallo-arancio, se è ancora più fredda sarà rossa. Qui sotto puoi vedere a quali temperature della fotosfera corrispondono all’incirca i vari colori.

Se guardi il cielo in una notte scura, lontano dalle luci della città, possibilmente con un piccolo telescopio, anche tu potrai distinguere il colore di alcune fra le stelle più luminose del firmamento.

Stella (costellazione) Colore
Aldebaran (Toro) Rosso
Antares (Scorpione) Rosso
Capella (Auriga) Giallo
Rigel (Orione) Bianco
Betelgeuse (Orione) Rosso
Sirio (Cane Maggiore) Bianco
Procione (Cane Minore) Bianco-giallo
Bellatrix (Orione) Bianco-azzurro
Arturo (Bootes) Arancio
Vega (Lira) Bianco
Deneb (Cigno) Bianco

Martina, ma se è come ti ho raccontato – e ti assicuro che è tutto vero e corretto – perché in cielo non vediamo stelle di colore verde?

1 Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • mi è stato molto utile questo post, perchè non sapevo di ciò pensavo che le stelle fossero solo bianche e invece mi sbagliavo, sono di molti colori, pero ho una domanda per chi ha fatto il post, una stella è in grado di scendere ancora più sotto dei 2700-3800 gradi?

Scritto da

Luca Lionetto Luca Lionetto

Laureato in Fisica con una tesi in Cosmologia,volontario di Servizio Civile nazionale presso la sede INAF di Padova, Luca Lionetto è aspirante divulgatore, avido lettore e appassionato di giochi da tavolo.

Categorie