Video

5×15: 100mila miliardi di pianeti e Giovanni Telegrafista si sente solo

Il 15 maggio 2018 a Milano Stefano Sandrelli per la quinta edizione del 5x15 Italia ci parla dello spazio e dell'universo e di come "dall'imperfezione nasce l'amore e la vita"
Riassunto visuale dell’intervento di Stefano Sandrelli realizzato da Erika Samsa – dalla pagina facebook di 5×15 Italia

5×15 è un format di conferenze pubbliche non molto diverso alle più note TED Lessons: in una data serata, il pubblico assiste a 5 conferenze tenute da 5 personaggi differenti con un unico limite, non andare oltre i 15 minuti. L’iniziativa, ideata da Rosie Boycott, Daisy Leitch e Eleanor O’Keeffe, è stata portata in Italia da Leopoldo Zambeletti, Marilù Martelli ed Emma Gracis presso il Circolo Filologico Milanese in via Clerici 10 a Milano. Il 15 maggio 2018 si è tenuta la quinta edizione di 5×15 e tra gli ospiti c’era Stefano Sandrelli dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Brera, che prendendo come spunto Giovanni Telegrafista, famoso in Italia grazie a una canzone di Enzo Jannacci, racconta di come dall’imperfezione nasce l’amore e la vita.

1 Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scritto da

Gianluigi Filippelli Gianluigi Filippelli

Ha conseguito laurea e dottorato in fisica presso l’Università della Calabria. Tra i suoi interessi, la divulgazione della scienza (fisica e matematica), attraverso i due blog DropSea (in italiano) e Doc Madhattan (in inglese). Collabora da diversi anni al portale di critica fumettistica Lo Spazio Bianco, dove si occupa, tra gli altri argomenti, di fumetto disneyano, supereroistico e ovviamente scientifico. Last but not least, è wikipediano.

Categorie