Premi e concorsi Arte e letteratura

Concorso Gianni Rodari: grazie e arrivederci al prossimo anno!

Pubblichiamo le scelte della Giuria per la seconda edizione del Concorso INAF di scrittura ispirato a Gianni Rodari.
ADA disegno finito
Illustrazione di Emanuela Bussolati
Anche quest’anno il Concorso A Gianni Rodari, via Lattea quaraquarinci giunge al suo termine.
Siamo contenti, perché abbiamo ricevuto ben 212 opere sul tema Asteroidi e altri sorvegliati spaziali, oltre a un rigoglioso fiorire di acrostici fra comete, bolidi, aurore, stelle cadenti e molto, molto altro.
Una lettura davvero intensa ma, soprattutto, un compito decisamente arduo quello di scegliere le opere vincitrici (10 individuali su un totale di 168 e 6 di classe su 44).
Nessuno scoop, poiché abbiamo già rivelato le nostre scelte in occasione della premiazione: un momento di scambio e confronto importante e molto piacevole che ci ha portato da un capo all’altro del nostro Paese(1)Curiosate la lista delle scuole di provenienza dei partecipanti. È stato emozionante conoscere alcuni di voi, poter sbirciare le vostre aule, scambiare due parole con alcune delle vostre insegnanti e ringraziarne altre in diretta. Avremmo voluto conoscervi, nominarvi e citarvi tutti, ma non è stato possibile, dovendo mantenere i tempi della premiazione entro limiti accettabili.
Pubblichiamo con vero piacere la lista delle opere vincitrici e quelle menzionate, in fondo a questo articolo.

GianniRodari_DistribuzioneGeografica_SecondaEdizione
Distribuzione geografica dei partecipanti
Vogliamo inoltre ringraziare per la preziosa collaborazione e il supporto (anche qui, dall’Italia intera): Laura Barbalini, Gianluigi Filippelli, Livia Giacomini, Federico di Giacomo, Giulia Mantovani della redazione di EduINAF; Davide Coero Borga, Daniele Gardiol, Daria Guidetti del Gruppo Storie dell’INAF; tutti i colleghi dell’INAF (EduINAF, MediaINAF, gruppo Storie… e non solo!) che hanno contribuito a diffondere il Concorso; la famiglia Rodari per averci dato la possibilità di utilizzare i testi di Gianni Rodari nelle pagine del Concorso; l’amministrazione INAF-IASF Milano per aver gestito la strepitosa complessità burocratica che si cela dietro i premi di un evento del genere; Emanuela Bussolati e Cesare Sottocorno, per aver accettato di far parte insieme a noi a quest’avventura per il secondo anno consecutivo, e Francesca Poppi, autrice delle illustrazioni premio.
Grazie di cuore.

E ora?

Acrobatico.
Galattico.
Astronautico.
Inclusivo.
Effervescente.

No, non è un nuovo acrostico; sono alcune delle parole con cui avete descritto questa avventura insieme a noi, fra stelle e storie, sulle orme di Gianni Rodari. Sono troppo belle per non citarle tutte. Eccole!

GianniRodari_Wordle_SecondaEdizione

Qualcuno ha scritto Faticoso.

È vero, è stato faticoso per tutti ma le cose belle richiedono tempo, fatica, cura: imparare a leggere e scrivere, la nascita di una stella, la crescita di un albero, il fiorire della pace. Sono eventi difficili ma possibili, sempre se non rinunciamo prima di cominciare. E noi, ve lo confessiamo, non abbiamo alcun desiderio di rinuncia; soprattutto ora, contagiati dall’entusiasmo e dalla fantasia di quello che avete scritto.

Giovani, giovanissimi, insegnanti, collaboratori, famiglie: grazie. State bene. Noi caliamo il sipario sulla via Lattea quaraquarinci fino alla terza edizione che sboccerà il 23 ottobre 2022; vi lasciamo per ora con le accoglienti parole di Emanuela Bussolati e con il saluto di Francesca Poppi che vola alto tra le stelle e che senz’altro facciamo nostro.

GianniRodari_Grazie_SecondaEdizione

GruppoStorie_INAF_immagineConcorso a cura di: Adamantia Paizis, Anna Wolter, Federica Duras, Giuliana Giobbi, Elena Zucca del Gruppo Storie dell’INAF.
Giuria: Elena Zucca, Francesca Brunetti, Marco Castellani, Sandro Bardelli del Gruppo Storie dell’INAF, insieme a Emanuela Bussolati, autrice, illustratrice e ideatrice di libri e collane per bambini, e Cesare Sottocorno, docente e conoscitore dell’opera di Gianni Rodari.
Scuola primaria (primo e secondo anno)Scuola primaria (terzo, quarto e quinto anno)Scuola secondaria di primo grado
Momento nella premiazione: qui


Opere vincitrici
— Individuali —
Cometa – Bianca 7 anni (PDF)
— Classi —
La cometa Cloe – Classe 2B scuola Regina Elena, Rovereto (TN) (PDF)


Menzioni
Cometa – Beatrice 7 anni
Stella cadente – Michele 7 anni
Brillantemente amici – Classe 1B scuola Casaralta, Bologna

Momento nella premiazione: qui


Opere vincitrici
— Individuali —
Un’avventura nell’universo – Bianca 9 anni (PDF)
Asteroide – Tommaso 10 anni (PDF)
PRISMA: la storia di un asteroide molto ambizioso – Leonardo Zack 10 anni (PDF)
Aurora – Federica Maria 10 anni (PDF)
— Classi —
Sulla groppa di una stella cadente – Classe 4B scuola Carducci, Biella (PDF)
La nascita dell’aurora polare – Classe 5A scuola Giorgio La Pira, Firenze (PDF)
Meteoroide – Classe 5A Istituto Sant’Anna, Messina (PDF)


Menzioni
La carezza di una stella – Sofia 9 anni
Uno sguardo all’universo – Giulia 8 anni
Aur e la magia delle emozioni – Classe 3A scuola Leonardo da Vinci, Envie (CN)
L’astronauta che starnauta – Classe 3B scuola Chiostri, Bologna
Filastrocca “Scherzi solari” – “gli astrofilini” della 3A, IC Bucchianico (CH)
La cometa di Giotto – Classe 4 scuola Don Bongiovanni, Villanova Mondovì (CN)
Storia di una cometa – Classe 5C scuola Montessori, Bollate (MI)

Momento nella premiazione: qui


Opere vincitrici
— Individuali —
Il confusionario 4.603 miliardesimo compleanno del sole – Antonio Francesco 10 anni (PDF)
L’asteroide pericoloso – Alessandro 11 anni (PDF)
Questione di Philip – Eliodora 12 anni (PDF)
L’urto ravvicinato – Christian 12 anni (PDF)
Il signor Spazza Spazio – Tommaso 13 anni (PDF)
— Classi —
Questa ̬ casa mia РClasse 1B scuola Gozzadini, Castenaso (BO) (PDF)
Planet B – Classe 3B scuola Vivaldi, IC Borgaretto Beinasco (TO) (PDF)


Menzioni
Asteroide – Aisha 11 anni
Asteroidi – Stella 10 anni
Le avventure di Spiriponzo – Margherita 11 anni
Amalia e il sistema solare – Caterina 11 anni
Come ombre miracolose esse tornano eternamente – Andrea 11 anni
Un bolide in tribunale – Stefano 12 anni
Storia di un sogno spaziale – Gioia 13 anni
La sua stella cadente – Carola Letizia 13 anni
Sogno di una bambina – Classe 3C scuola Oscar Levi, Chieri (TO)
Aurora – Classe 3C IC Sandro Pertini, Torino

Note

Note
1 Curiosate la lista delle scuole di provenienza dei partecipanti

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scritto da

Adamantia Paizis Adamantia Paizis

Laureata in Fisica presso l’Università degli Studi di Milano, dopo aver conseguito il Dottorato di Ricerca in Astrofisica a Ginevra, è tornata a Milano presso l’INAF-IASF dove attualmente è ricercatrice. Dedica una frazione importante del suo tempo ad attività divulgative. Nel tempo libero ama leggere e scrivere.

Marco Castellani Marco Castellani

Ricercatore presso l'Osservatorio Astronomico di Roma. Si interessa di popolazioni stellari ed è nel team scientifico del satellite GAIA di ESA. Divulgatore e scrittore per passione, gestisce da anni il blog divulgativo Sturdust.blog (già GruppoLocale.it) e coordina il progetto Altrascienza.it.

Anna Wolter Anna Wolter

Si laurea all’Università degli Studi di Milano. Lavora quindi presso l’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics, Cambdrige, MA (USA). Ora è Prima Ricercatrice all’INAF-Osservatorio Astronomico di Brera ove si occupa di astronomia extragalattica multibanda, utilizzando di preferenza dati di alta energia. Studia in particolare nuclei attivi di galassie e sorgenti ultraluminose nella banda X in galassie esterne. Ha fatto parte del Comitato Direttivo della Divisione D (Alte Energie) dell’Unione Astronomica Internazionale (IAU). Dall’inizio di questo secolo dedica una frazione importante del suo tempo all’insegnamento e alle attività divulgative per vari tipi di pubblico. È correlatrice di varie tesi di Laurea presso le Università degli Studi di Milano. Ha tenuto più di 100 conferenze per il pubblico generico e altrettante per le scuole. È stata la Responsabile per la Lombardia delle Olimpiadi Italiane di Astronomia. Dal 2010 rappresenta l’Italia nella Rete di Divulgazione Scientifica dell’Osservatorio Europeo Australe (European Southern Observatory, ESO). Dal 2020 gestisce la divulgazione per conto dell'INAF per i progetti ASTRI e CTA.

Francesca Brunetti Francesca Brunetti

Non è un’astronoma ma bibliotecaria all’INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri, dove partecipa attivamente alle locali attività di diffusione della cultura scientifica. Si occupa di promozione dell’editoria scientifica per bambini e ragazzi, collaborando con riviste specializzate.

Sandro Bardelli Sandro Bardelli

Ricercatore astronomo presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica-Osservatorio Astronomico di Bologna. Il suo ambito di ricerca è la cosmologa osservativa, la struttura su grande scale dell’Universo e l’evoluzione delle galassie, tramite grandi survey spettroscopiche e immagini da satellite. Ha usato i maggiori telescopi ottici, radio e nella banda X e ha lavorato all’Osservatorio di Meudon/Paris, all’Osservatorio di Trieste eall’ESO (Germania). È autore di più di 200 pubblicazioni scientifiche. Inoltre è il responsabile per la didattica e la divulgazione presso l’Osservatorio Astronomico di Bologna e cura eventi, lezioni e corsi di aggiornamento per insegnanti.

Categorie