Eventi

Tutti pronti all’eclissi?

L'eclissi anulare di Sole del 10 Giugno 2021: scopri cos'è e come vederla online.
eclissi-sole
Le simulazioni dell’eclissi anulare di Sole del 10 giugno a Milano, a Vilnus in Lituania e a Qaanaaq in Groenlandia (Crediti: EduINAF)

Il 10 Giugno 2021 è il giorno di una eclissi anulare di Sole. In alcune (fortunate) parti del mondo sarà possibile vedere la Luna ricoprire il Sole, lasciandone visibile solo un bellissimo anello luminoso, nelle fasi clou del fenomeno. Questa particolare eclissi avviene quando la Luna che si interpone tra la Terra e il Sole è in apogeo, cioè nel punto della sua orbita intorno alla Terra in cui si trova più lontana da noi, risultando dunque troppo piccola per coprire completamente il Sole.
L’evento è totale per gli abitanti del Canada settentrionale, della Groenlandia e della Russia. In Italia, purtroppo il fenomeno è solo parzialmente visibile e solo dalle zone più settentrionali, dove sarà possibile osservare una porzione limitatissima del Sole coperto dalla Luna.

Per dare dei riferimenti precisi, a Milano, una delle città dove il fenomeno sarà visibile, il Sole inizierà a coprirsi alle 11:35 per culminare alle 12.18 con una copertura di circa il 3,5% del disco e terminare INFINE alle 13:03. Nell’immagine sono visibili le simulazioni dei tre momenti di massima copertura a Milano, a Vilnus, Lituania, città dalla quale EduINAF trasmetterà lo streaming da un telescopio Europlanet, e a Qaanaaq, Groenlandia, dove avranno l’opportunità di vedere il fenomeno completo i pochissimi abitanti e i turisti giunti appositamente per l’occasione.

Per avere maggiori informazioni sull’eventuale osservabilità del fenomeno, su orari e latitudini, vi consigliamo la lettura della nostra rubrica del Cielo del mese, ricordando che non si deve mai osservare il Sole a occhio nudo o tramite uno strumento ottico non dotato di un apposito filtro.
Per chi non potrà assistere al fenomeno dal vivo, vogliamo segnalarvi una serie di risorse online che permettono di seguire e approfondire il fenomeno.

Le dirette online dell’eclissi:

Streaming EduINAF dei telescopi Europlanet
10 giugno, in diretta dalle 12:00, ora italiana

Grazie alla collaborazione con il progetto europeo Europlanet, è possibile ammirare la danza di Sole e Luna in diretta sul canale YouTube di EduINAF con le immagini in diretta riprese da due telescopi:  quello del Moletai Observatory dell’università di Vilnius, dove la copertura del disco solare è di circa il 15%, e quello dello Science Centre AHHAA situato a Tartu, in Estonia, con una copertura di circa il 22%. I due telescopi fanno parte della rete dei telescopi del progetto europeo Europlanet e (meteo permettendo) operano in due delle zone migliori in Europa per godere dell’eclissi parziale.

Diretta UAI: Sun Day
10 giugno, in diretta dalle 11:00, ora italiana

L’Unione Astrofili Italiani (UAI) propone lo speciale evento online “Sun Day”, dedicato alla scoperta e all’osservazione del Sole, con diretta dell’eclissi ripresa dai telescopi solari. Nella programmazione della diretta, in aggiunta alle osservazioni in diretta dell’eclissi parziale dai telescopi UAI, partecipa come ospite Alessandro Bemporad dell’INAF per presentare le due sonde solari Parker e Solar Orbiter.

Diretta del Virtual Telescope Project
10 giugno, dalle 11:00 ora italiana

Il Virtual Telescope project dell’astrofisico Gianluca Masi mostrerà in diretta le immagini di alcuni telescopi Canadesi per mostrare l’eclissi anulare nella sua interezza.

Diretta di Nuovi Mondi – Astronomia e Scienza
10 giugno, dalle 11:30 ora italiana

Appuntamento sulla pagina “Nuovi mondi” di Giacomo Carrozzo con la partecipazione di Marco Romoli, Principal Investigator dello strumento Metis a bordo dello missione Solar Orbiter e Clementina Sasso, ricercatrice e portavoce dell’ESA per la missione Solar Orbiter che accompagneranno la diretta

Vuoi sapere di più?

L’astrografica per scoprire cos’è una eclissi di Sole | Una video lezione di Simone Iovenitti sulle fasi lunari e sul fenomeno delle eclissi | Il Cielo del mese di Stefano Capretti, con tutte le informazioni per osservare l’eclissi

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scritto da

Livia Giacomini Livia Giacomini

Direttore di EduINAF, il magazine di didattica e divulgazione dell'Istituto Nazionale di Astrofisica.

Categorie