Eventi

Light in Astronomy all’Osservatorio Astrofisico di Arcetri

In occasione della settimana nazionale Light in Astronomy 2016, l'Osservatorio Astrofisico di Arcetri apre le porte alla città con incontri, un laboratorio per bambini e un concerto per pianoforte a tema astronomico.

Nell’ambito di Light in Astronomy 2016, la  Settimana aperta per la diffusione dell’Astronomia e dell’Astrofisica, promossa dall’Istituto Nazionale di Astrofisica e dalla Società astronomica italiana, l’Osservatorio Astrofisico di Arcetri apre le porte alla città con due incontri dedicati alle missioni spaziali contemporanee, un concerto per pianoforte a tema astronomico e un laboratorio scientifico per i bambini.

Programma degli incontri con gli astronomi arcetrini

Mercoledì 16 novembre, ore 21
Perché andare su Marte: successi e fallimenti in 50 anni di esplorazione spaziale
Conferenza di John Brucato

Giovedì 17 novembre, ore 21
La missione spaziale Gaia
Conferenza di Germano Sacco

Venerdì 18 novembre, ore 21, presso la Biblioteca dell’Osservatorio
Suoni del buio e della luce
musiche per pianoforte di Debussy, Casella, Hindemith, Bartók, Ligeti, Messiaen e Skrjabin, eseguite e commentate da Marco Padovani

Sabato 19 novembre, ore 15-1630
Giochiamo con la luce!
Laboratorio scientifico per bambini a cura di Marialuce Bruscoli e Gianna Cauzzi
* età consigliata 8/12 anni

Gli incontri serali si concluderanno con le osservazioni del cielo

Iingresso, su prenotazione, da via del Pian dei Giullari, 16 Firenze

Prenotazioni
scrivere a richiesta_visita@arcetri.astro.it o telefonare al numero 055 2752280 lunedì-venerdì dalle 10 alle 12

Per il programma completo degli incontri vedi il sito dell’Osservatorio Astronomico di Arcetri oppure la locandina in pdf.

Scritto da

Francesca Brunetti Francesca Brunetti

Non è un’astronoma ma bibliotecaria all’INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri, dove partecipa attivamente alle locali attività di diffusione della cultura scientifica. Si occupa di promozione dell’editoria scientifica per bambini e ragazzi, collaborando con riviste specializzate.

Categorie