Vergine

Descrizione

Ampia costellazione zodiacale le cui stelle che ci appaiono più luminose disegnano una evidente Y.

Oggetti celesti più importanti

Alpha Virginis, nota come Spica, la quindicesima stella apparentemente più luminosa del cielo che marca la base della Y.

Nel 150 A.C. , Ipparco misurando la posizione di questa stella e confrontandola con quella determinata 150 anni prima, scoprì la precessione.

Gamma Virginis è una bella stella doppia osservabile anche con un piccolo telescopio.

L’Ammasso di Galassie della Vergine riempie quasi totalmente la parte superiore dellla Y; questo ricco ammasso contiene almeno 2.500 galassie di diverso tipo, dalle spirali alle ellittiche, e si trova a circa 60 milioni di anni luce da noi.

https://en.wikipedia.org/wiki/Virgo_Cluster

Circa il 75% sono galassie a spirale ma l’ammasso contiene anche alcune tra le più grandi galassie ellittiche conosciute: tra queste la più grande è M87

https://en.wikipedia.org/wiki/Messier_87

Mito

Nella mitologia, la Vergine è Cerere, dea del raccolto e responsabile del ciclo delle stagioni.

Cerere aveva una figlia, Persefone, alla quale era molto legata; un giorno Persefone scomparve e Cerere, disperata, cominciò a cercarla ovunque dimenticando i suoi compiti.

La Terra si trovò a dover affrontare un inverno con conseguenze disastrose per i raccolti.

Apollo riferì a Cerere di aver visto Plutone rapire Persefone e portarla nel suo regno sotterraneo.

Giove, preoccupato per la sorte dell’umanità, chiese a Plutone di liberarla ma nel frattempo Persefone aveva mangiato alcuni semi di un melograno degli inferi che la obbligavano a rimanere e divenirne la regina.

Giove, esperto in compromessi, ordinò allora che Persefone rimanesse quattro mesi dell’anno con Plutone e i restanti otto con la madre Cerere.

Così il periodo speso con Plutone divenne l’inverno e il periodo speso con Cerere il tempo della semina e della crescita.

Ascensione retta centrale: 13 hrs

Declinazione centrale: 0°

Visibile in: Primavera, emisfero


Facebook Twitter LinkedIn Tumblr WhatsApp E-mail