A Gianni Rodari, via Lattea quaraquarinci 2022

A Gianni Rodari, via Lattea quaraquarinci

Torna il Concorso di scrittura dell'INAF per i più piccoli

L’angolo degli aggiornamenti

La cerimonia di premiazione della terza edizione del Concorso dedicato a Gianni Rodari è avvenuta online martedì 4 aprile 2023 (registrazione qui sotto, disponibile anche sul canale Youtube di EduINAF).
Le opere che hanno partecipato sono qui, mentre nella sezione “Ultime dalla via Lattea quaraquarinci”, in basso a destra in questa pagina, trovate gli articoli relativi a questa edizione del Concorso. Nell’ultimo pubblichiamo le scelte della giuria, i ringraziamenti e i saluti finali, in attesa della quarta edizione con inizio il 23 ottobre 2023.

È SUCCESSO. 

Il Concorso di scrittura INAF ispirato a Gianni Rodari si è avvicinato troppo a un buco nero. In parte c’è anche il vostro zampino: avete chiesto a gran voce di affrontare questo tema e noi (impavidi come siamo) non ci siamo tirati indietro. 

Benvenuti dunque alla  terza edizione del Concorso di scrittura organizzato dal gruppo Storie dell'INAF e ispirato a Gianni Rodari. Un'edizione che ora si affaccia sugli oggetti più maestosi e affascinanti dell’Universo:

I BUCHI NERI.

E come affrontare un tema tanto oscuro? Beh, ma è ovvio: con l’aiuto del Maestro Rodari. Ecco dunque esplicitata la sfida di questa edizione:  la vostra opera dovrà iniziare con uno dei due incipit, di Gianni Rodari, che trovate nella pagina delle scatole colorate. Nella pagina troverete, tra l’altro,  del prezioso  materiale per scoprire tutto (o quasi) dei buchi neri.

Il Concorso è rivolto agli studenti e alle studentesse della scuola primaria e secondaria di primo grado. La partecipazione al Concorso deve rispettare le precise indicazioni del bando scaricabile da questa pagina (a destra). I testi dovranno essere inviati entro le ore 22 del 7 gennaio 2023 in allegato a questo modulo di iscrizione (per la partecipazione individuale) o a quest’altro per la partecipazione di classe. È possibile proporre solo un’opera per ogni categoria del Concorso. I testi conformi alle richieste del bando verranno pubblicati nella pagina delle opere del Concorso. 

Una giuria di esperti sceglierà e premierà le opere ritenute più originali e ben realizzate, divise per categorie. Le opere vincitrici, che saranno considerate a pari merito, riceveranno in premio un bellissimo libro (e una sorpresa!).

Beh? Che fate ancora qui? Forza, aprite le scatole colorate, scegliete uno dei due incipit di Gianni Rodari e andate alla scoperta dei buchi neri!

Per dubbi o rimedi contro eventuali spaghettificazioni da campi gravitazionali immensi, contattateci a questo indirizzo: rodari-storie [at] inaf.it. Noi faremo del nostro meglio, ma non garantiamo nulla.

La cerimonia di premiazione è avvenuta online lunedì 7 marzo 2022. Trovate qui sotto la registrazione, disponibile anche sul canale Youtube di EduINAF. Gli articoli relativi a questa edizione del Concorso sono a destra, nella sezione "Ultime dalla via Lattea quaraquarinci". Trovate qui le opere che hanno partecipano al Concorso.

 

 

 

 

 

STIAMO ARRIVANDO - 23 OTTOBRE 2022

Occorre una grande fantasia, una forte immaginazione per essere un vero scienziato, per immaginare cose che non esistono ancora e scoprirle, per immaginare un mondo migliore di quello in cui viviamo e mettersi a lavorare per costruirlo.Gianni Rodari - aprile 1970

Concorso a cura di: Adamantia Paizis, Anna Wolter, Federica Duras, Giuliana Giobbi ed Elena Zucca del gruppo Storie dell'INAF.

Giuria: Elena Zucca, Sandro Bardelli, Francesca Brunetti, Marco Castellani del gruppo Storie dell'INAF con la collaborazione esterna di Emanuela Bussolati (autrice, illustratrice e ideatrice di libri e collane per bambini) e Cesare Sottocorno (docente e conoscitore dell’opera di Gianni Rodari)..

Grafica a cura di: Gianluigi Filippelli (sito), Laura Barbalini (locandina), Emanuela Bussolati (Illustrazione)

Video di lancio del Concorso:: Federica Duras del gruppo Storie dell'INAF

Si ringraziano la famiglia Rodari per la possibilità di utilizzare i testi di Gianni Rodari che appaiono in queste pagine; Gabriele Ghisellini, Elisabetta Liuzzo (INAF) e Reinhard Genzel per la loro partecipazione e passione verso i buchi neri.

Video di lancio del Concorso:: Federica Duras del gruppo Storie dell'INAF

Si ringraziano la famiglia Rodari per la possibilità di utilizzare i testi di Gianni Rodari che appaiono in queste pagine; Gabriele Ghisellini, Elisabetta Liuzzo (INAF) e Reinhard Genzel per la loro partecipazione e passione verso i buchi neri.