Cacciatori di comete Primaria Monica Pontearso Valentina La Parola Scheda didattica Esopianeti Esplorazione Spaziale Sistema Solare Varie: Arte e linguaggi espressivi Innovazione

A spasso per l’universo con razzi e comete!

Vi presentiamo una variazione sul classico Gioco dell'Oca che vi permetterĂ  di esplorare il Sistema Solare!

Aggiornato il 26 Novembre 2021

Descrizione breve

Ispirata al gioco da tavolo “Snakes and Ladders” quest’attività si dimostra utile per introdurre i bambini al mondo dell’astronomia; infatti permette loro di conoscere svariati oggetti iniziando con i più semplici, quale ad esempio il telescopio, e terminando con alcuni di difficile comprensione, quali ad esempio gli esopianeti.

Razzi e comete: caselle di gioco
Anteprima su come si presentano le caselle del gioco. Scarica la versione calpestabile

Obiettivi

  • Saper distinguere tra oggetti celesti interni al sistema solare e oggetti celesti esterni al sistema solare;
  • Apprendere la posizione dei pianeti nel sistema solare e la distanza fra di essi;
  • Imparare le unitĂ  di misura utilizzate in astronomia;
  • Rendere semplici ed immediati concetti che possono apparire di difficile comprensione.

Obiettivi educativi

  • Memorizzare nomi e caratteristiche dei vari oggetti astronomici;
  • Incrementare le abilitĂ  di calcolo, esposizione e ascolto.

Valutazione

Alla fine del viaggio ogni partecipante consulta il proprio “passaporto” in modo da capire quali siano state le tappe del proprio itinerario e, grazie al supporto cartaceo, può apprendere le caratteristiche base di ciascun oggetto astronomico e approfondirle ponendo domande agli esperti di didattica presenti. Inoltre: chiedere agli studenti di dire ad alta voce i nomi degli oggetti che incontrano durante il gioco; discutere le caratteristiche degli oggetti con gli studenti; assegnare ad ogni studente la ricerca su un oggetto da approfondire (ad esempio, per i piĂą piccoli questa potrebbe essere la ricerca di 3 caratteristiche quali posizione, dimensione e colore).

Materiali

  • Tappetone 4×4 mt (su supporto di gomma calpestabile);
  • Dado;
  • Passaporti;
  • Timbri;
  • Penne;
  • Versioni A3 del gioco (da dare come eventuale premio ai partecipanti).

Costi

  • Versione calpestabile: ~500 Euro (350 Euro per il tappeto calpestabile, circa 150 euro per la stampa di un centinaio di passaporti e altro materiale).
  • Versione cartacea: circa 1 Euro per ogni stampa.

Informazioni preliminari

Vedere l’allegato Lista oggetti astronomici.

Descrizione completa

dettaglio gioco
Un dettaglio di un momento di gioco

Distinguiamo due situazioni durante le quali il gioco può essere usato: in classe, alla fine di un percorso di didattica che deve fornire una preparazione sul sistema solare, strumenti utilizzati nel campo dell’astronomia ed esopianeti; durante un evento pubblico, invece, è meglio dare ai partecipanti una scheda informativa quale per esempio il passaporto intergalattico. Quest’ultimo è un libretto in formato A6 personalizzabile dal giocatore al cui interno si può trovare una descrizione di ogni oggetto astronomico presente sul percorso.
Il gioco è una versione ad argomento astronomico del classico Snakes and Ladders ed è disponibile in due formati: su un tappeto calpestabile di 4×4 metri; oppure in formato A3, come se fosse un classico gioco da tavolo. Su entrambi è stampato il percorso. Questo consiste in un viaggio nel Sistema Solare, e oltre, fino agli esopianeti: le caselle del percorso sono quindi occupate dalle immagini di corpi celesti e di attivitĂ  attinenti all’astronomia, organizzate in ordine di distanza dalla Terra. Ai giocatori, prima di cominciare, viene consegnato il suddetto passaporto intergalattico. I giocatori si muovono sul percorso in seguito al lancio di un dado, e quando arrivano su una casella illustrata, possono registrare sul passaporto, tramite un timbro, una nuova tappa del loro viaggio. Le caselle speciali permettono di avanzare piĂą velocemente sul percorso (i razzi) o costringono a tornare indietro (le comete). Il viaggio si conclude all’arrivo su una delle ultime sei caselle, che rappresentano gli esopianeti. Non è pensato per essere un gioco competitivo: ogni giocatore fa il proprio percorso indipendentemente, e lo scopo del gioco è “collezionare” i timbri sul passaporto (che poi resta al giocatore). Tuttavia è possibile sviluppare diverse varianti di gioco (competitivo, a squadre ecc.), a seconda degli obiettivi che ci si pone o delle caratteristiche del gruppo di bambini coinvolto.

Informazioni aggiuntive

L’attivitĂ  può essere svolta da massimo 6 bambini alla volta per un tempo variabile dai 20 ai 40 minuti.

Conclusione

A spasso per l’universo con razzi e comete è un gioco di tipo astronomico che permette agli studenti di apprendere informazioni sugli oggetti astronomici giocando. Inoltre gli studenti possono incrementare le abilitĂ  di calcolo, esposizione e ascolto.

Allegati

Bibliografia