Spettacolo teatrale 1 ora e 30 minuti 6. Pubblico generico

Stéa – Le disavventure di un viaggiatore dello spaziotempo e della sua stella

Il Cielo e la Terra si incontrano in questo viaggio spazio-temporale, epico e comico, sul valore della scienza astronomica nella vita quotidiana, per scoprire chi siamo e stemperare le paure insite nella nella nostra civiltà.

Aggiornato il 14 Dicembre 2020

stèa.001_digiacom

Cos’hanno in comune un contadino veneto del 1600, un meccanico di trattori dei nostri giorni e un operaio della futura stazione intergalattica? Essere la stessa persona: un vecchio pirata crononauta assoldato dalla regina del cielo Astronomia, per ritrovare la figlia Stella scappata nel passato, nel presente e nel futuro. Un dialogo che porta in scena una vicenda epica e comica sul valore della scienza astronomica nella vita quotidiana sulla Terra, che ci ricorda la necessità di guardare il Cielo con stupore per scoprire chi siamo e stemperare le paure insite nella nostra natura e nella nostra civiltà. 

Spettacolo di: Teatro Boxer/Pantakin

Compagnia teatrale: Teatro Boxer

Regia: Marco Artusi

Con: Andrea Pennacchi e Alessandra Quattrini

Musiche: Annamaria Moro, Francesco Rocco

Produzione: Inaf

Per saperne di più: Canale YouTube Teatro Boxer: Stéa – Le disavventure di un viaggiatore dello spaziotempo e della sua stella

Durata:

Consigliato per:

Città o sede INAF di riferimento: ,

Contatto: Federico Di GIacomo federico.digiacomo@inaf.it