Conferenza-spettacolo Teatro danza 1 ora 3. Scuola secondaria inferiore (11-13 anni) 4. Scuola secondaria superiore (14-18 anni) 5. Docenti/educatori 6. Pubblico generico

Black black sky

Scienza, danza e recitazione: un intreccio di mondi e linguaggi per raccontare l’Universo volando il più lontano possibile nello Spazio, dentro e fuori di noi.

Aggiornato il 15 Dicembre 2020

Black black sky 2020-5603-710x510L’astrofisico Stefano Sandrelli, il coreografo di Sosta Palmizi, Giorgio Rossi, l’attrice Maria Eugenia D’Aquino e le tre danzatrici Ylenia Ambrosino, Cristina Bucci e Francesca Tarantino intrecciano i propri linguaggi per raccontare l’Universo. Una sfida sulla scena, una ‘jam session’ teatralscientifica che conduce il più lontano possibile nello Spazio, dentro e fuori di noi. Luna, vulcani extraterrestri, pianeti lontani: parole, danza e poesia lanciano messaggi nell’Universo in cerca di segnali e risposte. 

Spettacolo di: Giorgio Rossi, Maria Eugenia D’Aquino, Stefano Sandrelli (Inaf)

Luci: Fulvio Michelazzi

Con: Giorgio Rossi, Maria Eugenia D’Aquino, Stefano Sandrelli, Ylenia Ambrosino, Cristina Bucci, Francesca Tarantino, Savino Italiano, Olga Mascolo, Anna Moscatelli.

Produzione: Coproduzione PACTA . dei Teatri – Sosta Palmizi

Patrocinio: Inaf