Privacy newsletter

Informativa sulla privacy della newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle novità di Edu INAF? Iscriviti alla lista di distribuzione inviando un email a: Newsletter.edu+subscribe [chiocciola] inaf.it
In qualasiasi momento potete cancellare l'iscrizione semplicemente inviando un'email a Newsletter.edu+unsubscribe [chiocciola] inaf

La redazione garantisce che il trattamento dei dati personali (nome, cognome ed indirizzo email) avviene nel rispetto della normativa sulla privacy (Regolamento (UE) 2016/679 e Codice privacy, di cui al Decreto legislativo n. 196/2003) e dei principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti e potrà essere svolto in via manuale o in via elettronica, o comunque con l'ausilio di strumenti informatizzati o automatizzati, al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo. Il Titolare del trattamento è l'INAF - Istituto Nazionale di Astrofisica, con sede legale in Roma, viale del Parco Mellini, 84 – 00136. I tuoi dati sono trattati dai personale e dai collaboratori dell'INAF autorizzati dal Titolare al trattamento, in relazione alle loro funzioni e mansioni, o dalle imprese espressamente designate quali Responsabili delle attività di trattamento ai sensi dell'art. 28 GDPR. Gli interessati hanno il diritto di chiedere al titolare del trattamento l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679). L’apposita istanza all'INAF è presentata contattando il Responsabile della Protezione dei Dati presso l'Istituto (Istituto Nazionale di Astrofisica – Responsabile della protezione dei dati personali, viale del Parco Mellini, 84, 00136 Roma; email: rpd [chiocciola] inaf.it; PEC: rpd-inaf [chiocciola] legalmail.it). Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato attraverso questo servizio avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall'art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).