Conferenza-spettacolo 1 ora 3. Scuola secondaria inferiore (11-13 anni) 4. Scuola secondaria superiore (14-18 anni) 5. Docenti/educatori 6. Pubblico generico

Galileo Inquieto

Uno sguardo scientifico, umano e storico su Galileo Galilei: la vita, le opere e l’eredità raccontate attraverso i testi e le lettere dell’uomo che ha segnato il punto di non ritorno della Scienza moderna.

Aggiornato il 14 Dicembre 2020

GalileoInquieto

L’opera e l’ingegno di Galileo Galilei hanno aperto uno squarcio in una cultura millenaria, segnando il punto di non ritorno della Scienza moderna. La vicenda di Galileo, non solo scientifica ma anche umana e storica, viene raccontata dagli astronomi Fabrizio Vitali e Luigi Pulone, attraverso la prosa e le lettere dello scienziato. Passato e presente a confronto in un percorso che attraversa il 1600; uno sguardo alla preziosa eredità che ci ha permesso di arrivare sulla Luna e osservare e comprendere le zone più remote dell’Universo.

Spettacolo di: Fabrizio Vitali (Inaf) e Luigi Pulone (Inaf)

Regia: Fabrizio Vitali e Luigi Pulone

Con: Fabrizio Vitali, Luigi Pulone

Produzione: Inaf

Ispirato a: Sidereus Nuncius (Galileo Galilei)