Osservatorio Astronomico d'Abruzzo

Sedi INAF

L’Osservatorio astronomico d’Abruzzo, sito in località Collurania a Teramo, è uno degli osservatori astronomici pubblici italiani afferente all’INAF. Di recente costituzione, riunisce lo storico Osservatorio Astronomico di Teramo “Vincenzo Cerulli” con la Stazione Osservativa di Campo Imperatore.
Caso raro tra gli Osservatori Italiani, l’Osservatorio Astronomico di Collurania non è nato per mecenatismo di re, principi o papi, ma per la passione e l’impegno di un privato cittadino di Teramo, Vincenzo Cerulli, a dimostrare “tutto il suo attaccamento alla scienza ed alla pubblica istruzione, la gran leva del progresso e del vivere civile, e per mettere in attuazione uno dei desideri della scienza che le Specole, impegnate direttamente in ricerche scientifiche, vengano edificate non nelle grandi città ma in luoghi lontani da centri popolati e che godano quindi di una perfetta trasparenza atmosferica“.
L’attività scientifica svolta presso l’Osservatorio Astronomico d’Abruzzo, riguarda diversi campi dell’astrofisica stellare teorica e osservativa:

  • Evoluzione Stellare
  • Progenitori di Supernovae
  • Astrofisica Nucleare e Nucleositesi
  • Popolazioni Multiple negli Ammassi Globulari Galattici
  • Sintesi di Popolazioni Stellari

Tra i vari progetti scientifici, l’Istituto è particolarmente coinvolto nel supporto alla missione GAIA e nella gestione del progetto AMICA.
L’Osservatorio propone anche alcune attività per il pubblico, come visite guidate, iniziative didattiche, eventi e attività di divulgazione.

Eventi in programma

Data, Ora
Evento
Posti liberi / totali
Nessun Evento