Antonio Maggio

Responsabile scientifico del progetto

Astronomo Associato presso l’Osservatorio Astronomico di Palermo, si interessa di radiazione ad alta energia proveniente da cromosfere e corone stellari, attività stellare di origine magnetica e meccanismi di interazione tra stelle e pianeti gioviani caldi in sistemi extra-solari. Fa parte del Gruppo di Programmazione ed è docente per il “Piano Lauree Scientifiche” dell’Università di Palermo. Attualmente è coordinatore nazionale del progetto dell’INAF “Astronomia e Società, tra tradizione e innovazione tecnologica”, finanziato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR).

Sandro Bardelli

Editore

Ricercatore astronomo presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica-Osservatorio Astronomico di  Bologna.
Il suo ambito di ricerca è la cosmologa osservativa, la struttura su grande scale dell’Universo e l’evoluzione delle galassie, tramite grandi survey spettroscopiche e immagini da satellite. Ha usato i maggiori telescopi  ottici, radio e nella banda X e ha lavorato  all’Osservatorio di Meudon/Paris, all’Osservatorio di Trieste eall’ESO (Germania).
È autore di più di 200 pubblicazioni scientifiche.
Inoltre è il responsabile per la didattica e la divulgazione presso l’Osservatorio Astronomico di Bologna e cura eventi, lezioni e corsi di aggiornamento per insegnanti.

Gianluigi Filippelli

Ha conseguito laurea e dottorato in fisica presso l’Università della Calabria. Tra i suoi interessi, la divulgazione della scienza (fisica e matematica), attraverso i due blog DropSea (in italiano) e Doc Madhattan (in inglese). Collabora da diversi anni al portale di critica fumettistica Lo Spazio Bianco, dove si occupa, tra gli altri argomenti, di fumetto disneyano, supereroistico e ovviamente scientifico. Last but not least, è wikipediano.

Livia Giacomini

Editore

Agatino Rifatto

Editore

Astronomo Ricercatore presso l’INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte dal 1990. Laureato in Astronomia presso Università degli Studi di Padova. Socio della Società Astronomica Italiana (SAIt) dal 1987 di cui è componente del Consiglio Direttivo dal 2014 e Segretario dal 2017. Componente del Comitato Scientifico del Centro Internazionale Scrittori (CIS) Calabria. Docente a contratto di Astrofisica all’Università di Salerno dal 2002 al 2008. Correlatore di tesi di Laurea e di dottorato presso l’Università Federico II di Napoli e l’Università di Padova. Partecipazione a numerosi progetti scientifici, nazionali e internazionali. Responsabile e Direttore di corsi di formazione per docenti e di “Summer School” per studenti organizzati dalla SAIt.
Attivamente impegnato nella didattica e nella divulgazione dell’astronomia (conferenze pubbliche, lezioni, articoli su quotidiani, presenza in programmi radio e televisivi locali e nazionali, partecipazione al programma “Explora – La TV delle Scienze – Rai Educational).

Stefano Sandrelli

Editor-in-Chief

Responsabile nazionale della Didattica e Divulgazione per l’Ufficio Comunicazione dell’INAF dal 2016. Tecnologo presso l’Osservatorio Astronomico di Brera. Fa parte della Commissione Didattica della Società Astronomica Italiana(SAIt). Responsabile del pacchetto Dissemination del progetto europeo EXTraS, finanziato dall’Unione Europea (FP7).
Docente del corso “nuovi modi per comunicare l’astronomia” per il master MACSIS, Università Bicocca. Collaboratore della rivista Sapere, per la quale tiene la rubrica Spazio alla scuola.  Dal maggio 2000 al dicembre 2015 ha curato per l’ Agenzia Spaziale Europea (ESA) oltre 500 puntate di una rubrica televisiva di informazione sullo spazio, messe in onda da Rainews24 e RAI 3. Ha inoltre seguito le missioni di diversi astronauti italiani, come Paolo Nespoli, Roberto Vittori e Samantha Cristoforetti.

Stefania Varano

Editore

Anna Wolter

Editore

Si laurea all’Università degli Studi di Milano. Lavora quindi presso l’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics, Cambdrige, MA (USA). Ora è Ricercatrice
Astronoma all’INAF-Osservatorio Astronomico di Brera ove si occupa di astronomia extragalattica multibanda, utilizzando di preferenza dati di alta energia. Studia in particolare nuclei attivi di galassie e sorgenti ultraluminose
nella banda X in galassie esterne. Fa parte del Comitato Direttivo della Divisione D (Alte Energie) dell’Unione Astronomica Internazionale (IAU).
Dall’inizio di questo secolo dedica una frazione importante del suo tempo all’insegnamento e alle attività divulgative per vari tipi di pubblico. È correlatrice di varie tesi di Laurea presso le Università degli Studi di Milano. Ha tenuto più di 70 conferenze per il pubblico generico e un centinaio per le scuole. Responsabile per la Lombardia delle Olimpiadi Italiane di Astronomia.
Dal 2010 rappresenta l’Italia nella Rete di Divulgazione Scientifica dell’Osservatorio Europeo Australe (European Southern Observatory, ESO).

Massimo Aprile

Amministratore di sistema

Lavora dal 1997 all’Osservatorio Astrofisico di Torino – Istituto Nazionale di Astrofisica. Da più 30 anni si occupa di ICT, sviluppo software, amministrazione di sistema, è stato anche web administrator del sito dell’Osservatorio Astrofisico di Torino e di altri siti nel campo della didattica e divulgazione.
Attualmente lavora nel gruppo D&D dell’INAF-OATo, dove si occupa, fra le altre cose, dell’organizzazione del Barcamp per l’Astronomia Cieli Piemontesi, una sinergia fra astrofili, appassionati di Astronomia e astronomi professionisti, e promuove varie iniziative nell’ambito della lotta all’inquinamento luminoso.

Laura Barbalini

Grafica

Laureata in Biotecnologie Mediche, con un Dottorato in Medicina Molecolare presso l’Università degli Studi di Milano. In seguito a una specializzazione in Comunicazione della Scienza, si è occupata della produzione di materiali divulgativi per differenti enti, tra cui l’Università degli Studi di Milano-Bicocca e il Comune di Milano.
Attualmente lavora nell’ufficio divulgazione dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Brera.