Starlight – La nascita dell’Astrofisica in Italia. Mostra a rete (Padova, Firenze, Roma, Napoli, Palermo).

Logo Starlight

SEZIONE DI PALERMO

‘Lo sviluppo della fisica solare’

Chiesa di S. Maria delle Grazie (cripta della Cappella Palatina, Palazzo Reale).

21 marzo – 21 giugno 2016


L’Osservatorio Astronomico di Palermo cura la sezione “Lo sviluppo della fisica solare”, esposta nella suggestiva Chiesa di S. Maria delle Grazie (cripta della Cappella Palatina, Palazzo Reale). Le sezioni di STARLIGHT ospitate nelle altre città sono fruibili in modo virtuale.

Date e Orari: la sezione di Palermo sarà visitabile il lunedì e il mercoledì mattina dalle 9.30 alle 13.30, su prenotazione, in quattro turni di un’ora ciascuno, fruibili al massimo da 25 persone per turno. È inoltre possibile visitare la mostra il venerdì pomeriggio, dalle ore 12.30 alle ore 16.30, con le stesse modalità. Anche martedì 21 giugno, giorno della chiusura della mostra, sarà possibile l’accesso nella mattina, dalle 9.30 alle 13.30.

Ingresso: L’ingresso alla mostra è possibile soltanto negli orari concordati, dall’ingresso carraio di Piazza Indipendenza, dove due referenti dell’Osservatorio Astronomico raggrupperanno i visitatori e li accompagneranno nel percorso.

Per motivi di sicurezza i visitatori dovranno passare dai controlli di sicurezza di Palazzo dei Normanni.

A causa della presenza di insormontabili barriere architettoniche, l’accesso non è possibile a chi ha problemi di deambulazione.

Modalità di prenotazione: La visita è gratuita, ma è necessario prenotarsi, entro le ore 13.00 del giorno prima, secondo le seguenti modalità:

  • selezionando nel seguito di questa pagina la data e il turno prescelti e indicando nome, cognome, indirizzo e-mail e numero di telefono, oltre al numero di visitatori. È possibile aggiungere delle note o chiedere informazioni utilizzando il campo “commenti”.

Oppure

Se utilizzate la procedura online, all’atto della prenotazione riceverete conferma del fatto che avete inviato la richiesta; più tardi vi arriverà la conferma o meno dell’avvenuta prenotazione. Dal momento che il numero massimo di visitatori per turno è di 25, man mano che ci saranno delle prenotazioni, la disponibilità dei posti diminuirà di conseguenza. Per potere prenotare è necessario registrarsi (come vi verrà segnalato dalla procedura).

No Eventi