«

»

Nov 07

Il programma di Cagliari per la settimana Light in Astronomy 2016

In occasione della settimana nazionale Light in Astronomy 2016, un progetto dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, anche l’Osservatorio Astronomico di Cagliari apre le porte a scuole e pubblico di ogni età.

a2016_fronte___copia__1L’evento, denominato AstrinLuce 2016, avrà luogo presso la nuova sede dell’Osservatorio, a Selargius in via della Scienza 5.

Tutte le mattine, da lunedì 14 a sabato 19 novembre 2016, saranno dedicate esclusivamente alle scuole, con laboratori didattici (alcuni dei quali davvero inediti e sperimentali come il “Galileo in caduta libera” a cura di Pietro Olla dell’Associazione culturale “Le strade di Macondo”, o il laboratorio “Smack: macchine per scarabocchiare” a cura di Sara Ricciardi, IASF-Bologna), la caccia al tesoroAstrokids: esploratori della Galassia“, spettacoli al Planetario, visite della struttura e molto altro.

 I pomeriggi invece, a partire dalle 17, saranno dedicati al pubblico generico e soggetti a prenotazione.

Ancora laboratori ludico-divulgativi per bambini, visite al museo e ai laboratori tecnologici di SRT, fiore all’occhiello della nuova sede di Selargius, visite al Sardinia Radio Telescope (a San Basilio), conferenze scientifiche dei nostri ricercatori.

Ma anche un incontro di formazione per insegnanti sulle tecniche di tinkering (“Il tinkering, nuova frontiera dell’apprendimento“, a cura di Sara Ricciardi), uno science show (“Albert Einstein e la creatività contagiosa“, di Alessia Zurru, e, infine, lo spettacolo teatrale Per Giove! Io e Ganimede” di e con Ignazio Porceddu ed Elio Turno Arthemalle, con la voce di Rossella Faa e la chitarra di Giacomo Deiana.

Impossibile non trovare qualcosa di appassionante! Consulta il programma qui a lato e prenota l’evento che fa più per te.

Sono tanti i partner dell’iniziativa: il Comune di Selargius, la Regione Autonoma della Sardegna, il Liceo Scientifico Euclide di Cagliari (che vedrà protagonisti dell’evento 12 suoi studenti attraverso un progetto di Alternanza Scuola Lavoro ), l’Associazione Teatro Impossibile di Elio Turno Arthemalle, l’associazione Le Strade di Macondo di Pietro Olla, l’Associazione Laboratorio Scienza di Alessia Zurru.